Andromeda: dispositivo Android in formato Apple TV

Andromeda è il dispositivo Android che trasforma la TV di casa in una smart TV con funzioni multimediali, dando accesso alla classica interfaccia Android sul proprio LCD, oltre a permettere funzioni professionali per il controllo remoto del proprio Desktop.

Andromeda è la prossima periferica studiata e prodotta dal team CloudProject. Si tratta di un dispositivo basato su Android, diretto soprattutto ad un utilizzo professionale. La periferica, almeno apparentemente, si presenta come una Apple TV, ma solo in parte può essere equiparata a questa.  Andromeda si collega tramite HDMI alla TV, o a qualsiasi display con ingresso HDMI e, permette di accedere integralmente al mondo Android.

Difatti, una volta avviato, il dispositivo restituirà all’utente la classica interfaccia Jelly Bean di Android, con possibilità di accedere al Play Store e ai numerosi servizi multimediali offerti da un qualsiasi smrtphone o tablet su cui gira il sistema operativo di Google. In alternativa, e su richiesta il team CloudProject, che si avvale anche dall’ausilio dello sviluppatore della nota applicazione DroidMote, è in grado di personalizzare su misura le ROM, dal kernel alla user interface. Se da un lato questo dispositivo è destinato a tutti gli utenti che desiderano semplicemente trasformare la TV del salotto in una Smart TV, completa di funzioni multimediali, dall’altro il team CloudProject punta ad un utilizzo più professionale di Andromeda. Difatti, il dispositivo in questione, così come le altre Pocket Key offerte dallo stesso team CloudProject, offre soluzione Desktop studiate per le aziende che vogliono ridurre il TCO del proprio parco PC. La soluzione per le aziende si completa con un sistema che permette inoltre di poter accedere al mondo applicativo Legacy grazie alla compatibilità con i sistemi tradizionali VDI (vmware, Citrix, Microsoft).

Andromeda sarà dotato di una CPU Quad Core ARM Cortex A9 1.6/Ghz, una GPU Mali400 Quad Core e 2 GB di RAM LPDDR3. All’interno troviamo anche una NAND Flash da 8GB, con la possibilità di espandere la memoria tramite supporto MicroSD fino a 32GB. Andromeda è dotata, altresì, di modulo Wireless 2.4Ghz b/g/n e Blueetooth, ma permette anche il collegamento tramite cavo Ethernet RJ45 10/100. A completare la dotazione di Andromeda ci sono anche 2 porte USB Host e una porta optical audio out.

Il dispositivo Andromeda, unitamente alle Pocket Key CloudProject, sarà presentata a Milano il prossimo 13 di Novembre, durante un l’evento gratuito VMWARE-CBT-TrendMicro. L’iscrizione è gratuita ed è riservata alle aziende. Per iscriversi è possibile  all’evento è necessario registrarsi direttamente a questo indirizzo, indicando tra le note “Ospite Cloudproject”.

perspective 2

andromeda