Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple Music sulle auto di Ola, l’Uber Indiano

Apple Music sulle auto di Ola, l’Uber Indiano

Apple ha siglato un accordo con Ola, azienda indiana rivale di Uber specializzata nel servizio di trasporto automobilistico privato che offrirà ai passeggeri Apple Music nell’ambito di nuove esperienze all’interno delle vetture.

Il partenariato prevede l’uso di Apple Music durante il servizio di trasporto, parte di una nuova piattaforma d’intrattenimento denominata Ola Play. Il Los Angeles Times spiega che per l’iniziativa Ola ha siglato accordi anche con partner quali Sony, Qualcomm, All India Backchod, Fynd e Audio Compass. I clienti che prenotano un passaggio potranno interagire con un tablet all’interno dell’auto controllando climatizzatore, musica, guardare filmati e leggere ebook.

La partnership ricorda un accordo simile del 2014 tra Uber e Spotify che in alcuni paesi permette ai clienti del servizio automobilistico di scegliere liberamente la colonna sonora dei propri viaggi dall’app dei propri smartphone.

L’accordo di Apple con l’azienda indiana arriva dopo l’investimento di un miliardo in Didi Chuxing, società cinese rivale di Uber che gestisce più di 11 milioni corse al giorno e serve 300 milioni di clienti. Alcuni analisti immaginano che lo scopo di questi accordi potrebbe mirare allo sviluppo di servizi software per le aziende di ridesharing o con i produttori di auto. Apple potrebbe proporre servizi e interfacce destinati a passeggeri e autisti, dedicando a questo obiettivo sviluppatori e investimenti che erano stati pensati per il cosiddetto “Project Titan”. Le ambizioni di Apple nel settore dei veicoli autonomi sarebbero state ridimensionate e da tempo si vocifera che l’azienda avrebbe riorganizzato il precedente progetto per stringere alleanze con altri gruppi a vario titolo legati al settore auto.

Bhavish Aggarwal, co-fondatore e CEO di Ola. Foto: Manjunath Kiran / Agence-France Presse
Bhavish Aggarwal, co-fondatore e CEO di Ola. Foto: Manjunath Kiran / Agence-France Presse

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità