Apple conferma il keynote della WWDC il 10 giugno

Apple conferma: il keynote della WDC ci sarà. Silenzio su chi lo terrà, ma dovrebbe essere Tim Cook. In arrivo iOS 7, probabilmente il nuovo OS X e qualche novità hardware

Apple conferma il keynote della WWDC il 10 giugno

Il keynote della WWDC ci sarà, la conferma arriva direttamente da Apple che l’ha comunicato ad All Things D. Non che sia una grande novità, ma fino ad oggi non c’era stato alcun annuncio ufficiale in merito e non era quindi, almeno formalmente, detto che ci sarebbe stato un incontro introduttivo. In realtà in tutte le WWDC a memoria d’uomo c’è sempre stato un keynote e a tenerlo, almeno dal ritorno di Jobs in Apple, è sempre stato il CEO (o il facente funzione, quando Jobs era solo CEO ad interim) e anche se Apple non si sbilancia, dovrebbe essere anche in quest’occasione Tim Cook a presentare l’evento, sicuramente in collaborazione con altri dirigenti.

Semmai il problema è che cosa verrà presentato nel corso del keynote. Oltre alle cose in concreto certe, l’evoluzione di iOS e di OS X, è difficile dire quali saranno i temi dominanti, ma si può immaginare che certamente la lista sarà corposa. I nuovi sistemi operativi potrebbero introdurre, ad esempio, una revisione dell’interfaccia e servizi innovativi di cui nulla si sa in questo momento.

Per l’hardware, in passato la WWDC è stata la tribuna usata per introdurre i nuovi iPhone, ma da qualche tempo non è più così e le cose non dovrebbero cambiare quest’anno. Più probabile che ci sia la presentazione di nuovi Mac, tra cui portatili e anche il nuovo MacPro, un prodotto che attende da lunghissimo tempo una revisione.

In ogni caso Macitynet sarà presente all’evento con suoi inviati, come accade in pratica da sempre, e darà conto, prima, durante e dopo, di tutto quel che succederà.

WWDC 2012