Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Voci dalla Rete » Apple vuol diventare operatore telefonico (virtuale): test in corso

Apple vuol diventare operatore telefonico (virtuale): test in corso

Apple potrebbe lanciare il proprio operatore di telefonia virtuale – da questo momento abbreviato in MVNO, acronimo di mobile virtual network operator – in Stati Uniti ed Europa. In base a quanto si apprende, la società starebbe già testando il servizio negli USA negoziandone l’eventuale lancio anche nel nostro continente.

Se ciò dovesse andare a buon fine, gli utenti Apple potrebbero finalmente dire addio a T-Mobile o AT&T (Vodafone, TIM, Wind, 3 Italia e gli altri per quanto riguarda il nostro paese) scegliendo tariffe e pacchetti chiamate-SMS-dati offerti direttamente dalla società di Cupertino e tagliati a misura sulle tecnologie e i servizi di iPhone e iPad. Ad esempio Apple potrebbe creare servizi di streaming musicale su rete cellulare senza costo (basterebbe pagare il canone mensile), oppure costruire pacchetti di dati a costi agevolati per iCloud Foto o per gestire i servizi di messaggistica e Facetime. Questo darebbe un enorme valore, ovviamente, all’hardware e libererebbe Apple da ogni vincolo con gli operatori mobile. Il MVNO permetterebbe, ad esempio, anche ad Apple di utilizzare la propria carta SIM (già inclusa nelle versioni WiFi+Cellular di iPad Air 2 e iPad Mini 3) per consentire ai propri clienti di utilizzare più operatori contemporaneamente scegliendo di volta in volta quello desiderato in base all’uso che se ne intende fare.

Apple sta attualmente testando il servizio, ciò quindi non assicura che lo renderà disponibile per certo in futuro. Se ciò dovesse comunque accadere, sarebbero probabilmente necessari almeno cinque anni per essere lanciato sul territorio. Ricordiamo anche che non è questa la prima volta che si sente parlare di Apple come operatore mobile virtuale. In passato però tutte le voci si sono dimostrate infondate

operatore telefonico

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, risparmio da 630€ per MacBook Air 512GB M2 15,4 rispetto ad M3

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 630 euro meno del nuovo modello, solo 1249€

Ultimi articoli

Pubblicità