Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » iPhone e iPad generano il 63% delle impressions pubblicitarie

iPhone e iPad generano il 63% delle impressions pubblicitarie

Per il terzo trimestre del 2013 le impressions pubblicitarie mondiali sono dominate dai dispositivi iOS, che raddoppiano rispetto a quelle riscontrate sui terminali Android. Questo è quanto emerge dall’ultimo report diffuso da DSP Adfonic, riportato da appleinsider, che conferma, ancora una volta, come iPhone, iPad e iPod Touch siano i terminali più utilizzati per navigare sul web.

Secondo i dati della ricerca, le impressioni pubblicitarie provenienti dai dispositivi Apple rappresentano il 63 per cento di tutte le impressioni globali nel terzo trimestre del 2013, in aumento del 3% rispetto al trimestre precedente. Pur avendo una quota di mercato di gran lunga più grande, Android si ferma a 32 punti percentuali, ben lontano dal diretto rivale.

iOS e Android dominano il campo delle pubblicità mobile, dove il terzo posto di BlackBerry arriva ad una quota di soli 3 punti percentuali. In leggero miglioramento Windows Phone, che arriva al 0,9 per cento, aumentando la sua quota rispetto al trimestre precedente del 13 per cento. Seguono le piattaforme Java, Symbian e altre non identificate singolarmente. Come facilmente prevedibile, in base ai costruttori, dopo Apple è Samsung a detenere la quota di impressioni pubblicitarie più alta, con il 20% in campo Android. Segue HTC con un lontano 3%, mentre LG, Nokia e Sony Ericsson registrano tutti due punti percentuali. Sotto la soglia dell’uno per cento troviamo Sony, Motorola e Amazon.

In casa Apple è l’iPhone a detenere il primato: del 63% totale registrato da iOS, il 35 per cento proviene proprio dallo smartphone di Cupertino, mentre l’iPad segue con una ricca quota di mercato pari al 21 per cento. iPod Touch solo terzo con il 6%. Questi dati, in sintesi, confermano ancora una volta, che Android potrà pure vincere la guerra dei numeri degli smartphone venduti, ma alcuni servizi, come quello pubblicitario, resta saldamente in mano ad Apple.

13.11.27-Ad_Share-1 13.11.27-Ad_Share

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

iPhone 15 da 256 GB al minimo storico, solo 899€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione i modelli 256 Gb che scendono sotto i 900 €. Sconto del 19% sul prezzo Apple

Ultimi articoli

Pubblicità