Apple inaugura lo Store alla Carnegie Library a Washington l’11 maggio

Apple ha annunciato l’apertura di un punto vendita nella rinnovata Carnegie Library a Washington D.C. , prevista per il prossimo sabato 11 maggio 2019.

Apple inaugura lo Store alla Carnegie Library a Washington l’11 maggio

L’Apple Store della Carnegie Library a Washington D.C è pronto: Apple ha annunciato l’apertura del punto vendita che somiglia ad un museo per il prossimo sabato 11 maggio 2019.

L’inaugurazione dello Store di Cupertino a Wahington D.C.  arriva dopo mesi di ristrutturazione della Carnegie Library, guidata da Apple, dagli studi di architettura Foster and Partners e Beyer Blinder Belle e dalla Historical Society di Washington D.C. Lo Store si integra completamente nell’edificio storico, rispettandone l’architettura e conservandone l’integrità storica. 

“Insieme, scriviamo il prossimo capitolo di storia – ha detto Apple -. Ispirati dalla storia della Carnegie Library, stiamo reinventando la Apple Carnegie Library come uno spazio nuovo di zecca dove imparare, dove ciascuno è invitato a riscoprire ogni tipo di creatività, a connettersi con nuove idee e a condividere le proprie storie”. 

Apple inaugura lo Store alla Carnegie Library a Washington l’11 maggio

Per celebrare la grande inaugurazione, Apple ospiterà sessioni speciali di Today at Apple presso il negozio tra il 18 maggio e il 29 giugno. Avrà luogo lo StoryMakers Festival, guidato da GoldLink, Nigel Barker, No Kings Collective, che si concentreranno sullo storytelling con foto, musica, video, arte e design. 

Apple inaugura lo Store alla Carnegie Library a Washington l’11 maggio

Il progetto dell’Apple Store di Washington alla Carnegie Library era stato rivelato per la prima volta nel 2016. L’edificio, costruito 116 anni fa, sorge di fronte al Washington Convention Center in Mount Vernon Square, nel centro di Washington. Fu la prima biblioteca pubblica ed è stata inserita nel Registro nazionale dei luoghi storici come Biblioteca pubblica centrale nel 1969. Utilizzata come biblioteca pubblica per quasi 70 anni, poi è stato il quartier generale della Historycal Society of Washington. Nel 2016 Apple ha ottenuto di aprirvi uno Store, il secondo a Washington D.C.