Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Mondo iOS » iPhone » Apple aumenta i fornitori per produrre più iPhone e iPad

Apple aumenta i fornitori per produrre più iPhone e iPad

Apple aumenta i fornitori in Asia per incrementare la produzione di iPhone e iPad e garantire l’approvvigionamento di dispositivi sufficiente a soddisfare la domanda di mercato. Questo è quanto riporta il Wall Street Journal. Entro la fine di quest’anno Apple assegnerà ordinativi per la produzione di iPhone 5C a Wistron Corp., produttore taiwanese che attualmente produce smartphone per BlackBerry e Nokia. Con la domanda di dispositivi sempre crescente, Apple ha in programma aggiungere ai propri fornitori anche Compal Communications Inc. per assemblare il nuovo iPad Mini a partire dal prossimo anno.

Anche per iPhone 5s Apple punta a incrementare gli ordinativi per soddisfare una domanda superiore rispetto alle previsioni. Il principale fornitore Hon Hai, noto con il marchio Foxconn, è stato in passato sotto esame dell’opinione pubblica per le condizioni di vita e di lavoro giudicate eccessivamente dure rispetto agli standard occidentali, creando tensioni anche nei rapporti con Cupertino. Inotre secondo l’analista Alvin Kwock di JP Morgan, l’elevato numero di iPhone 5 difettosi che tornarono nelle fabbriche Foxconn subito dopo il lancio lo scorso anno, hanno generato ulteriori tensioni tra Cupertino e Foxconn. Anche per queste ragioni Apple starebbe cercando di ampliare la sua base di fornitori.

Stando ad un dirigente anonimo di Foxconn, Terry Gou, presidente di Hon Hai non è al momento disposto a tagliare i prezzi contrattuali con Apple per ottenere più ordini da parte dalla casa della Mela. Questo perché risulta troppo rischioso incrementare investimenti ed esposizione nei confronti di Apple, che rappresenta ormai da tempo circa il 40% del fatturato di Foxconn, questo ora però avviene in uno scenario in cui la crescita della Mela risulta inferiore rispetto agli scorsi anni. In ogni caso lo stesso dirigente anonimo, riferisce al WSJ che la domanda di iPhone 5S è stata più elevata del previsto e che per aumentare la capacità produttiva occorrerà del tempo.

Stando agli analisti, in questo preciso momento ha senso per Apple aggiungere altri partner nella catena di produzione e rifornimento, come Wistron e Compal. Avere una filiera più ampia sarà la chiave per competere nel mercato dei dispositivi mobili in cui la concorrenza diventa sempre più serrata, e dove la presenza di Samsung è sempre più pressante. Il fornitore Wistron con base a Taipei dovrebbe iniziare a produrre componenti per iPhone 5c entro la fine dell’anno, mentre Compal probabilmente inizierà la produzione di iPad Mini il prossimo anno.

Ricordiamo che attualmente, tutti gli iPad Air, di qualsiasi colore e modello, sono ordinabili sullo store online Apple, con una disponibilità alla spedizione “entro 24 ore”.

Apple Store Berlino iPhone 5S

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto boom, per MacBook Air M2 512GB 1199 €!

Su Amazon il MacBook Air da 15,4" nella versione da 512 GB con processore M2 va in sconto. Lo pagate 680 euro meno del nuovo modello, solo 1199€

Ultimi articoli

Pubblicità