Apple: lascia Stephen Friend, ricercatore esperto in medicina e salute

Stephen Friend ha lasciato l'health team di Apple poco meno di due anni dal suo arrivo a Cupertino. Ha fatto parte della facoltà Harvard Medical School e condotto progetti basati su ResearchKit e CareKit, le piattaforme di Apple per medicina e salute

Stephen Friend
Stephen Friend

Stephen Friend, un esperto in ambito oncologico noto per per vari progetti che sfruttano i framework open source di Cupertino dedicati alla salute, ha lasciato Apple. I motivi della partenza non sono noti ma CNBC fa sapere che Friend ha lasciato Apple alla fine del 2017 a meno di due anni dal suo arrivo presso la multinazionale di Cupertino.

Prima di lavorare per Apple, Stephen Friend, è stato presidente e cofondatore di Sage Bionetworks, realtà che ha sviluppato studi usando ResearchKit, il framework software open source di Apple progettato per la ricerca medico-sanitaria. Si è occupato, ad esempio, di un’app che aiuta le persone affette dal morbo di Parkinson a monitorare i propri sintomi registrando attività tramite i sensori dell’iPhone. Sage Bionetworks è la società che, insieme alla University of Rochester, ha collaborato a CareKit per trasformare lo studio ResearchKit mPower in strumento per aiutare a informare meglio i pazienti sulla loro condizione e il personale sanitario sulle terapie.

Stephen Friend
Stephen Friend

Oltre ad avere sfruttato i kit di Apple per vari progetti, Sage Bionetworks ha sviluppato Bridge Server, back-end per la raccolta e la distribuzione di dati provenienti da app per dispositivi mobili, software usato da altri partecipanti al ResearchKit. Oltre che aver cofondato Sage Bionetworks,, Friend è noto come ricercatore sul cancro, per avere guidato ricerche in ambito oncologico lavorando per Merck & Co. una delle più grandi società farmaceutiche del mondo, e per aver fatto parte della facoltà dell’Harvard Medical School.

Sul suo account LinkedIn, Friend ora indica come attività in corso “imprenditore indipendente”. Un diverso membro dell’health team di Apple, Anil Sethi, ha lasciato l’azienda alla fine del 2017 per avviare una startup che mira a raccogliere dati sanitari dai pazienti affetti da tumori.