fbpx
Home Hi-Tech Audio / Video / TV / Streaming Apple Music lancia un fondo da 50 milioni di dollari per sostenere...

Apple Music lancia un fondo da 50 milioni di dollari per sostenere le etichette indipendenti

I musicisti sotto l’ala di Apple Music possono stare tranquilli: la multinazionale di Cupertino ha infatti stanziato un fondo anticipato di 50 milioni di dollari destinato alle etichette indipendenti. In questo modo Apple garantisce salari e compensi a tutti gli artisti (e non solo) che in questo periodo di pandemia avrebbero potuto non ricevere il giusto compenso a causa del rallentamento dell’intero business.

Apple ha comunicato la creazione di questo fondo speciale tramite una mail inviata alle case discografiche. Secondo i dettagli di questa comunicazione interna, trapelata in rete, tutte le etichette discografiche indipendenti che hanno un accordo di distribuzione su Apple Music e che guadagnano almeno 10.000 dollari a trimestre beneficeranno di questo fondo.

Coronavirus, Apple: fondo anticipato di 50 milioni di dollari per le etichette indipendenti

«Ogni anticipo per i diritti d’autore si baserà sulle entrate precedenti dell’etichetta indipendente e sarà recuperabile in base a quanto ricavato dalla stessa in futuro». Si tratta – spiega Apple – di una concessione fatta in buona fede e che consentirà alle case discografiche di destinare i fondi agli artisti e alle altre operazioni necessarie per proseguire in questo periodo di quarantena.

«Sono tempi difficili per l’industria musicale mondiale. Apple ha una storia lunga e decennale che ruota intorno alla musica ed è orgogliosa di essere in stretta collaborazione con le migliori etichette e artisti di tutto il mondo» aggiunge l’azienda, che si dichiara fortemente interessata ad aiutarli in questo delicato periodo.

Coronavirus, Apple: fondo anticipato di 50 milioni di dollari per le etichette indipendenti

Lo conferma anche Rolling Stone: l’industria musicale è stata duramente colpita dalla pandemia di COVID-19. I tour, i concerti e i principali festival come il Coachella Valley Music and Arts Festival 2020 sono stati rimandati o cancellati «La maggior parte dei musicisti guadagna principalmente con i tour live: di conseguenza sono senza lavoro tutti gli addetti ai lavori come i gestori dei vari locali, i tour manager e gli altri membri del team che operano in questo settore».

La scelta di Apple Music di creare un fondo per le etichette indipendenti per garantire pagamenti anticipati è senza dubbio una notizia che verrà accolta positivamente dagli artisti, addetti ai lavori e in generale dal settore della musica che sempre più dipendede per il suo fatturato dai servizi di musica in streaming.

Tutti gli articoli di macitynet dedicati ad Apple Music sono disponibili da questa pagina.

Offerte Speciali

iPhone 11 e Pro resistono all’acqua molto più di quanto dichiara Apple

Sconto iPhone 11 Pro 256 GB, su Amazon risparmio di 160 euro

Offerta su iPhone 11 Pro su Amazon. Modello da 256 Gb a solo 1199,99 euro invece che 1359 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,348FansMi piace
94,749FollowerSegui