Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Apple perde il 3% in borsa, per gli analisti «È il momento di comprare azioni AAPL»

Apple perde il 3% in borsa, per gli analisti «È il momento di comprare azioni AAPL»

[banner]…[/banner]

La momentanea flessione del titolo Apple in borsa non deve preoccupare, anzi: secondo alcuni analisti questo è il momento perfetto per comprare azioni AAPL. Come atteso i risultati di Cupertino segnano il primo calo di fatturato da 15 anni a questa parte. Praticamente tutte le previsioni su fatturato, vendite di iPhone, iPad e Mac e di profitto per azione sono state confermate dai risultati di Cupertino per l’ultimo trimestre 2016.

comprare azioni aapl 26-ottobre

Ciò nonostante il titolo AAPL ha segnato un calo del 3% nell’aftermarket che è stato solo in parte riassorbito all’apertura dei mercati: nel momento in cui scriviamo il titolo AAPL viaggia a -2,7% circa. Ma come anticipato i principali analisti, riportati da Appleinsider, rimangono decisamente positivi sulle prospettive di business di Apple, non solo per i mesi immediati ma anche per diversi trimestri a venire, fino a prevedere scenari in crescita che arrivano a due anni da oggi.

Dello scenario previsto da Timothy Arcuri di Cowen abbiamo già riferito: Apple siede su una miniera di iPhone che invecchiano rapidamente, con gran parte degli utenti in attesa di acquistare il nuovo, rivoluzionario iPhone atteso a settembre 2017, evento che innescherà una super crescita di fatturato e profitti. Anche Gene Munster di Piper Jaffray prevede una crescita di iPhone per i prossimi 7 trimestri, ora grazie a iPhone 7 successivamente per il modello completamente rinnovato del 2017 con percentuali comprese tra il 5% e il 13%.

super ciclo iphone 2017-cowen
Secondo RBC Capital Markets la partenza di iPhone 7 sul mercato è buona e si protrarrà per tutto il prossimo anno. In questo report Apple supererà le previsioni per toccare un prezzo per azione di 125 dollari e fino a 10 dollari di profitto per azione nel 2018, da qui il consiglio di sfruttare il momentaneo calo di valutazione per comprare azioni AAPL.

Infine risulta particolarmente interessante il report di Macquarie Research che si concentra sulla consistente crescita della divisione servizi di Apple che, nell’ultimo bilancio, segna +24%. Per l’analista Ben Schachter i ricavi di App Store sono stati di 7,8 miliardi di dollari nell’ultimo trimestre e di 28 miliardi in tutto il 2016. Se le stime fossero confermate preso da solo App Store genera per Apple un fatturato il 22% superiore a quello delle vendite dei Mac e del 35% in più rispetto al fatturato iPad. Per tutte queste ragioni consiglia investitori e azionisti di concentrarsi sulle opportunità di ricavi di Cupertino, senza dimenticare che le linee guida Apple per il primo trimestre fiscale 2017 (ultimi tre mesi del 2016) indicano già una crescita.

Per il trimestre più importante dell’anno Cupertino prevede un fatturato compreso tra 76-78 miliardi di dollari contro i 75,9 miliardi registrati nello stesso periodo del 2015.

iPhone cavo sicurezza

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità