HomeiOSAppleTVApple TV fa resuscitare l'iride della Mela

Apple TV fa resuscitare l’iride della Mela

Chi conosce Apple da molto prima che iPhone e iPad fossero anche soltanto nell’immaginario della gente, probabilmente avrà un moto di nostalgia nel vedere la nuova campagna pubblicitaria lanciata per Apple TV in quanto riporterà alla loro mente il logo che la società di Cupertino ha usato tra il 1977 ed il 1998 e che è un pezzo importantissimo della storia dei marchi Apple

La celebre texture a strisce orizzontali, nell’ordine di colore (dall’alto verso il basso) verde, giallo, arancione, rosso, viola e azzurro, che ricopriva la Mela morsicata, la troviamo ora riproposta, a strisce verticali, sul fondo dei cartelloni pubblicitari attualmente dislocati negli Stati Uniti dove al centro campeggia unicamente il nome della nuova Apple TV.

cuhokszueaauw5t-jpg-large

I questo caso le barre colorate sono il simbolo della classica “test card”, le barre colore, che appaiono quando una emittente TV non trasmette nulla, ma è impossibile che chi ha stilato la grafica dell’annuncio, non avesse chiaro che gli stessi colori sono quelli, storici, della mela iridata. Il fatto che si amicchi ai tempi andati potrebbe essere visto anche come un riferimento alla rilevanza che Apple TV ha nelle strategie attuali di Cupertino.

Anche l’annuncio con cartellonistica stradale è altrettanto importante come simbolo.  Nonostante il nuovo box TV fosse già stato annunciato nel mese di settembre, fino ad oggi la società aveva centrato l’attenzione delle sue pubblicità soltanto su Apple Watch ed Apple Music. Con l’avvicinarsi del periodo di shopping pre-natalizio ha così pensato di spingere anche il nuovo dispositivo di infotainment che rivoluziona il modo di utilizzare ed interagire con il televisore, lanciando parallelamente ad i nuovi cartelloni anche alcune pubblicità di poche manciate di secondi che vi abbiamo segnalato nei giorni scorsi.

Chi fosse curioso di sapere, oltre che delle vicende di Apple TV, anche la storia dell’iride della Mela, trova una interessante storia che parla di questo simbolo storico nato dalla controcultura degli anni ’70 e ’80 e di tutti i marchi Apple, in questo articolo che consigliamo di leggere, specialmente ai neofiti della piattaforma, quelli per i quali Apple è solo il brand di un gadget di moda.

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial