Home iPhonia Apple Watch Apple Watch, come funziona il rilevamento automatico del lavaggio mani

Apple Watch, come funziona il rilevamento automatico del lavaggio mani

Tra le novità di watchOS 7, il rilevamento automatico del lavaggio mani. Lavarsi bene le mani per almeno 20 secondi può aiutare a prevenire la diffusione delle malattie (in particolar modo in alcune situazioni che espongono ad un maggior rischio di entrare in contatto con virus, batteri e altri microrganismi).

Lavare frequentemente le mani è importante soprattutto quando trascorriamo molto tempo fuori casi, in luoghi pubblici, in particolare in situazione come ade esempio prima di mangiare, maneggiare alimenti, medicare ferite, toccare, un ammalato, dopo aver tossito, essere stati a contatto con persone ammalate, maneggiato spazzature, toccati cibi crudi e altre situazioni ancora.  Apple Watch può fare la sua parte anche in questo ambito, offrendo una curosa funzione mai vista su un dispositivo indossabile: grazie ai sensori di movimento, al microfono e all’apprendimento automatico integrati nell’orologio, rileva in automatico i movimenti e i suoni tipici di questa attività. Può quindi far partire un timer di 20 secondi (la corretta igiene delle mani richiede che si dedichi a questa operazione non meno di questo tempo) e, se l’utente termina in anticipo, lo invita a continuare. Apple Watch può anche ricordare all’utente di lavarsi le mani quando rientra a casa.

Come si attiva il rilevamento del lavaggio delle mani

La funzione in questione è disponibile con Apple Watch Series 4 e modelli successivi. Per default è disattivata; prima di attivarla assicuratevi di disporre dell’ultima versione di iOS e dell’ultima versione di watchOS.

È possibile attivare l’opzione sia da iPhone (dall’app Watch), sia direttamente dall’orologio. Dall’iPhone basta aprire l’app Watch, selezionare “Igiene mani” e da qui abilitare l’opzione “Timer lavaggio mani”; è anche possibile attivare l’opzione “Consenti notifiche” per attivare una notifica che ricorda di lavarsi le mani quando si rientra a casa.

Se anziché dall’iPhone volete attivare il rilevamento del lavaggio mani direttamente dall’Apple Watch, fate tap sull’icona Impostazioni, scegliete “Igiene mani” e abilitate l’opzione “Timer lavaggio mani”.

Avvio del timer automatico

Il timer viene avviato automaticamente quando i sensori audio e di movimento rilevano i suoni tipici di questa attività (non funziona se fate finta di lavare le mani perché non viene avvertito alcun suono). Il dispositivo emette un feedback all’attivazione del timer; se si smette prima dei secondi consigliati, l’Apple Watch invita a proseguire; se il timer viene avviato per errore, è ovviamente possibile annullare l’attività.

Una volta rilevato in automatico che l’utente si sta lavando le mani, parte un timer di 20 secondi.
Una volta rilevato in automatico che l’utente si sta lavando le mani, parte un timer di 20 secondi.

Per tutti gli altri tutorial realizzati dalla redazione di macitynet vi rimandiamo direttamente a questo indirizzo. Tutti gli articoli e le notizie dedicati ad Apple Watch sono disponibili a partire da questa pagina.

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,835FansMi piace
93,828FollowerSegui