Apple WWDC 2019 sarà il 3-7 giugno, Aggiornato: Cupertino cancella le tracce

La prossima conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC 2019 si svolgerà nella prima settimana di giugno. I dettagli di uno degli appuntamenti Apple più importanti dell’anno sono confermati da validi indizi. Aggiornato: Cupertino rimuove quasi tutte le tracce

WWDC 2018, il saluto di Tim Cook, ingresso tramite Face ID e Touch ID

Nessun dubbio o quasi: quest’anno la conferenza mondiale degli sviluppatori Apple WWDC 2019 si svolgerà tra il 3-7 giugno, quindi praticamente nelle stesse date (la WWDC 2018 si è svolta tra il 4-8 giugno), nella stessa città e nella stessa location degli ultimi due anni, vale a dire il McEnery Convention Center di San Jose.

Questo articolo è stato aggiornato: poco dopo la diffusione degli indizi sulla prossima WWC 2019 Cupertino ha rimosso praticamente quasi tutte le tracce trapelate nelle scorse ore, una ulteriore conferma delle tempistiche.

Si tratta dell’appuntamento più importante dell’anno per gli sviluppatori che scrivono software per iPhone, iPad e Mac ma non solo: qui infatti Cupertino svela al mondo alcune delle novità e delle nuove funzioni di macOS, iOS, tvOS e Watch OS.

Nonostante la scala ciclopica ormai raggiunta da questo evento, circa 7.000 persone nel 2018 e altrettante già previste anche per quest’anno, la richiesta dei partecipanti da tutto il mondo è talmente elevata che ormai da diversi anni Cupertino affida l’assegnazione dei biglietti a una lotteria. Solo chi viene sorteggiato tra gli sviluppatori registrati nell’Apple Developer Program potrà così acquistare un biglietto da 1.599 euro (nel 2018) viaggio e hotel e tutto il resto escluso.WWDC 2018, gli sviluppatori in visita al campus Apple

Anche in questo caso non si tratta di un annuncio ufficiale da parte di Apple: le date e i dettagli seguono praticamente la stessa tabella di marcia dello scorso anno, ma le scoperte di MacRumors sembrano confermate dal calendario eventi del centro congressi di San Jose. Per organizzare la festa all’aperto WWDC Bash è infatti richiesto un permesso, evento che risulta già indicato nel calendario della città di San Jose presso l’ufficio culturale. Persino identica la dicitura “Team San Jose 2019 WWDC” con riferimento diretto ad Apple.

Lo scorso anno Apple ha annunciato la WWDC 2018 il 13 marzo, così per l’annuncio ufficiale sembra dovremo attendere ancora un mese circa. Non sembrano esserci dubbi: anche se la testata USA avverte che Cupertino può sempre cambiare piani, sembra decisamente poco probabile considerando la finestra di calendario prenotata per il centro congressi e che le settimane successive sono già impegnate da altri eventi. Tutto queste senza contare che fin già dal 2007 Apple organizza la WWDC proprio entro le prime due settimane di giugno.

 

Aggiornamento 13 febbraio: Apple cancella le tracce

Nelle ore immediatamente successive alla diffusione delle presunte date e dettagli della prossima WWDC 2019, Cupertino ha provveduto a far rimuovere i riferimenti diretti ad Apple e alla WWDC dalla programmazione e calendario eventi del McEnery Convention Center.

Anche in passato Apple ha cercato di nascondere le proprie tracce, operazione che però conferma ulteriormente la correttezza delle informazioni: la prossima conferenza mondiale degli sviluppatori dell’universo Apple si svolgerà quasi certamente dal 3 al 7 giugno a San Jose. Ora manca solo la conferma ufficiale da parte della multinazionale che potrebbe arrivare entro la metà del mese di marzo.