HomeIn Primo PianoApplicazioni ...

Applicazioni per usare iPad come sequencer o drum machine

Lo schermo touch offre infinite possibilità di creare interfacce originali o repliche di strumenti evoluti reali e fin dal primo giorno gli sviluppatori si sono sbizzarriti nel creare software dalle enormi potenzialità per mettere in grado i musicisti di comporre e gestire musica a tutti i livelli di complessità.


Music Studio
Nonostante la ricchezza delle opzioni Music Studio è il frutto del lavoro di un singolo sviluppatore che ha creato un ambiente di lavoro completo, che unisce una grande quantità di funzioni a un’ottima qualità audio degli strumenti utilizzati. Oltre all’immancabile tastiera, Music Studio presenta una funzione di riverbero, 27 diversi strumenti musicali, una sezione di editing e sequencing multitraccia per modificare direttamente le note e una lunga serie di effetti in tempo reale. Sebbene l’interfaccia sia molto più intuitiva di altri programmi simili, lo sviluppatore ha ben pensato di inserire un tutorial all’interno dell’applicazione per permettere a chiunque di prendere rapidamente confidenza con le varie funzioni.’€¨Uno dei problemi di molte altre applicazioni è rappresentato dalla perdita di dati a seguito di improvvisi crash; Music Studio presenta un sistema di autosalvataggio, in modo tale che l’utente non sia costretto a salvare in continuazione. I progetti possono essere salvati ed esportati sul proprio computer, mentre l’applicazione supporta l’importazione e l’esportazione di archivi MIDI se si vuole lavorare su file già esistenti o precedentemente realizzati con altri software.
La gestione dell’accelerometro per regolare il pitch bend o gli effetti è veramente completa e sicuramente aggiunge maggiore realismo alla qualità dei suoni compresi. E’ possibile espandere la la libreria dei suoni di base con diversi set di strumenti pensati per band di diverso tipo o per orchestra. L’applicazione ha pieno supporto della capacità MIDI offerte da iOS 4 sia in ingresso che in uscita.

Music Studio si scarica a 11,99 Euro da iTunes Store

ms

 


iElectribe
E’ stata tra le primissime App ad essere presentata per iPad ma è nata già grande visto che riproduce fedelmente la beat box di Korg utilizzatissima in campo dance e amplia le capacità di memorizzazione
La facilità d’uso del modello “reale” viene portata sulla versione iPad arricchendosi della possibilità di accedere facilmente alla libreria incorporata o alle sequenze che gli utenti possono creare basandosi su 8 parti di batteria  o campioni e allo step-sequencer a 16 parti.
Sintesi analogica e PCM, funzione Valve Force per ricreare il suono delle valvole, possibilità di registrazione e interazione live per costruire il proprio groove in pochi attimi o improvvisarlo live. La sintesi analogica e PCM sono state ricreate fedelmente, così come anche la funzione Valve Force per l’emulazione di un suono valvolare. Oltre a questo il sequencer può registrare parti strumentali e dispone di un processore master effect con otto 8 tipologie di effetti e 64 preset. Ovviamente le possibilità di intervento sui suoni sono ampliamente migliorate rispetto allo strumento originale.

 

iElectribe si scarica a 15,99 Euro su iTunes Store

i


iMS-20
Sempre da Korg arriva l’App che ricostruisce il noto sinth semi modulare MS-20, motore di molti pezzi di Depeche Mode, Prodigy, Einstürzende Neubauten, Erasure, Aphex Twin e tanti altri combinandolo con un sequenze analogico basato sul Korg SQ 10.’€¨iMS-20 unisce infatti MS-20 e SQ-10 e aggiunge una drum machine a 6 parti e un mixer a sette canali con 14 tipi di effetti (Short Delay, BPM Sync Delay, Reverb 1, Reverb 2, Chorus/Flanger, Equalizer, Compressor, Tube Simulator (Valve Force), Low-Pass Filter, High-Pass Filter, Band-Pass Filter, Talking Modulator, Decimator, Grain Shifter).
In più grazie a due Kaoss Pads è possibile generare la musica semplicemente con il tocco e il movimento delle dita e, infine, grazie alla piattaforma dedicata SoundCloud si i possono pubblicare canzoni o collaborare ad idee con altri musicisti in tutto il mondo direttamente dall’interno delle app: per questa ultima opzioni ci sono diversi livelli di account che vanno da quello gratuito a cui si accede a due ore di registrazioni a quello a pagamento che permette un accesso illimitato. Le performance possono essere esportata anche in formati audio standard in locale. Le ultime versioni possono anche interagire con altri strumenti via Midi.

 

iMS-20 si scarica a 25,99 Euro da iTunes Store


Rebirth
Rebirth, il leggendario emulatore di suite di macchine Roland è disponibile anche su iPad ed è in grado di riprodurre in modo assolutamente fedele all’originale tre colonne portanti della musica dance: il sintetizzatore TB-303 Bass Line, il TR-808 e la drum machine 909 di Roland. Combinando queste macchine con unità FX, con sequencer pienamente accessoriati e la splendida interfaccia potete creare la futura hit-track sull’iPad.
Le generose dimensioni del display del tablet Apple e le comodità del multi touch s’integrano perfettamente mettendo a disposizione una suite per la produzione di dance music e non solo.
Tra i controlli disponibili, dieci potenziometri virtuali, due batterie elettroniche (con diverse skin), doppia bassline programmabile. Ogni apparecchio ha partner indipendenti e mette a disposizione la modalità “song mode” per perfezionare la composizione in fase di riproduzione.
Non mancano effetti distorsione, delay, filtri dinamici e trattamenti che influenzano in modo selettivo o globale il comportamento timbrico. Come tutti i software di recente produzione, è possibile condividere la propria musica su Facebook, Twitter ed via e-mail.

Rebirth per iPad si scarica a 11,99 Euro da iTunes Store

 

Offerte Speciali

Mac mini M2 Pro prima volta in sconto, risparmiate 180 €

Su Amazon va in sconto il Mac mini M2 Pro. Ribasso a 1399,99 €, risparmio da 180 €
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità