Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Internet » Attacco hacker contro Sony e Microsoft

Attacco hacker contro Sony e Microsoft

Il giorno di Natale, dopo le 22 in Italia, il gruppo hacker “Lizard Squad” ha lanciato un attacco ai server di Sony e Microsoft, colpendo i server dei servizi usati dalle console Playstation e Xbox. L’attacco era stato anticipato su Twitter il 2 dicembre ma non è chiaro se vi sia un collegamento con l’altro gruppo di hacker (“Guardians of Peace”) che aveva attaccato il 24 novembre la Sony Pictures, rubando film inediti, mail e vari documenti.

Il nuovo incidente è  l’utimo di una serie contro Sony e potrebbe essere una sorta di vendetta per la decisione di diffondere il film “The Interview”, satira sul leader nordcoreano Kim Jong-un, inizialmente ritirato mai poi arrivato in 300 sale cinematografiche negli Stati Uniti oltre che su Youtube, sulla piattaforma Xbox video di Microsoft e su un sito ad hoc chiamato SeeTheInterview.com.

Il Presidente degli Stati Uniti, Barack Obama, aveva definito “uno sbaglio” la decisione iniziale di annullare la diffusione del film dopo l’intrusione degli hacker che secondo l’Fbi sono nordcoreani. Un film comico (brutto secondo alcuni, divertente per altri) è per assurdo diventato per molti americani un modo per dimostrare patriottismo, rivendicare la libertà di espressione e “sfidare” la Corea del Nord.

the-interview2

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità