I CAD di Chief Architect saranno disponibili per OS X

Tre importanti software per il settore AEC (Architecture Engineering and Construction), sono in arrivo in versione nativa per OS X: Chief Architect Premier, Interiors e Lite. Si tratta di applicazioni professionali specifiche per  progettazioni residenziali, designer di interni e per la creazione di disegni tecnici.

Chief Architect

Chief Architect, software house specializzata in architettura, rilascerà le sue applicazioni in versione nativa per OS X. I programmi in questione sono: Premier (versione completa per progettazioni residenziali), Interiors (cucine e bagni per i designer d’interni) e Lite (disegni tecnici). La società finora ha supportato gli utenti Mac che eseguono le applicazioni con Windows tramite Boot Camp, ma da qualche tempo (giugno di quest’anno) le nuove versioni X6 delle applicazioni sono in beta testing, anche in versione nativa per OS X. L’arrivo delle versioni definitive è previsto per l’inizio del prossimo anno.

Greg Wells, presidente e CEO della software house ha fatto sapere che “non solo i programmi girano nativamente su OS X, ma è possibile eseguirli su Mac o Windows usando un’unica licenza” e che per il mercato delle ristrutturazioni domestiche le applicazioni comunicano con l’app per iPad e iPhone Room Planner.

Chief Architect X6 Premier è venduto negli USA 2.695$; le versioni Lite e Interiors sono vendute 1,995$. Le applicazioni includono un anno di supporto, aggiornamenti, training video e altri contenuti ottenibili via download. Dal sito degli sviluppatori è possibile scaricare le versioni trial (al momento solo quelle per Windows).

ChiefArchiese