Apple si allarga ancora, acquista 17 ettari di terreno a San Jose

Apple ha comprato un vasto terreno a San Jose. Il terreno in questione non è edificato e potrà essere utilizzato come spazio per uffici, alla stregua del Campus 2 già in costruzione

Dopo avere affittato un campus di 27.000 metri quadrati a North San Jose, Apple ha ampliato le sue proprietà immobiliari nella zona, comprando un’area di 43 acri di terreno a San Jose (pari a 17 ettari circa) al 2347 North First Street per un valore di oltre 138 milioni di dollari. Stando a quanto riporta il Silicon Valley Business Journal, l’area – un terreno non edificato – potrà essere utilizzato come spazio per uffici, alla stregua del Campus 2 già in costruzione. Non è al momento chiaro cosa intenda fare Apple sul sito in questione ma da tempo la multinazionale della Mela si sta espandendo rapidamente nella Bay Area. Oltre al secondo Campus di Cupertino e il terreno a San Jose, la società ha comprato proprietà immobiliari a San Francisco, firmando un accordo per acquisire spazio (7.000 metri quadrati) destinato a uffici.

Apple sembra cercare ancora altri terreni per fini industriali, ricerca e sviluppo, probabilmente per lavorare a progetti quali la futura Apple Car. Il terreno acquistato a North San Jose si trova a circa 12 miglia di distanza dall’attuale campus di Cupertino e vicino all’autostrada che porta all’Aeroporto Internazionale di San Jose “Norman Y. Mineta”. Sulla North First Street vi sono già altre società del settore tecnologico, tra cui Cisco e Samsung.

northsanjoseapple