Call of Duty Mobile, il re degli sparatutto in arrivo in beta su iPhone

Activision svela nuovi dettagli di Call of Duty Mobile, l’atteso titolo che porterà la celebre saga console su iPhone e Android. Lo sparatutto darà priorità completa al multiplayer con modalità di gioco, mappe e personaggi noti. In arrivo la beta ma solo per due fortunati paesi

Call of Duty: Mobile in arrivo su iOS e Android

Pochi avrebbero creduto che un giorno avremmo giocato su smartphone a uno dei titoli più di successo di sempre per console, così non stupisce la grande eccitazione suscitata dall’annuncio dell’arrivo di Call of Duty Mobile per iPhone e Android avvenuto a marzo.

Ora lo sviluppatore Activision che collabora con la cinese Tencent per realizzare la versione mobile, rilascia ulteriori dettagli sul gioco in arrivo, a iniziare dalle tempistiche di rilascio della prima beta.

Call of Duty Mobile per iPhone e Android è già in fase di beta in India e presto lo sarà anche in Australia. Purtroppo lo sviluppatore non cita altri paesi ma anticipa che il rilascio proseguirà in estate con la beta pubblica. La speranza è che la fase di test sia completata senza intoppi per vedere presto questo titolo sugli App Store dei vari paesi.

Call of Duty Mobile, il re degli sparatutto in arrivo in beta su iPhoneNel momento in cui scriviamo è possibile preregistrarsi per essere informati pressoché ovunque nel mondo. Call of Duty Mobile per iPhone e Android non offrirà una campagna single player, ma sarà completamente focalizzato sul multiplayer. I giocatori potranno affrontarsi in praticamente tutte le principali modalità di scontro tra più giocatori che la saga propone da anni su PC e console.

Tra queste il tutti contro tutti Free for All, Frontline che pronta immediatamente nel cuore di una base nemica, Team Deathmatch per gli scontri a squadre, Hardpoint per la cattura di un punto e la sua difesa e Domination per la cattura e difesa di varie postazioni assegnate.

Call of Duty Mobile, il re degli sparatutto in arrivo in beta su iPhoneTutte le modalità di gioco appena elencate supportano fino a 10 giocatori in contemporanea, ad eccezione di Free For All che ne supporta 8. Anche le mappe inizialmente disponibili sono ben note agli appassionati della saga: Nuketown, Crash, Hijacked, Crossfire, Standoff, Killhouse e altre ancora.

Dal menu principale i giocatori potranno contattare e comunicare con altri giocatori, ricercare amici, gestire inviti a partite e così via. Nella creazione del personaggio è possibile scegliere tra diversi protagonisti già pronti visti nei numerosi titoli precedenti della saga.

In alternativa ci saranno anche altri personaggi di cui è possibile personalizzare l’aspetto. Naturalmente la personalizzazione si estende anche alle armi e all’equipaggiamento, con cinque slot a richiamo rapido a cui è possibile assegnare le nostre preferite, scegliendo tra un repertorio sterminato di armi e gadget tecnologici di guerra.

In questo articolo inseriamo il nuovo trailer rilasciato da Activision Tencent per celebrare il rilascio di Call of Duty Mobile per iPhone e Android a partire dall’India e poi in Australia. Macitynet tornerà a parlare di questo atteso titolo non appena ci saranno novità.