fbpx
Home Hi-Tech Android World Cina, pubblicati i brevetti Microsoft contro Android

Cina, pubblicati i brevetti Microsoft contro Android

Grazie ad un documento pubblicato dal Chinese Ministry of Commerce (MOFCOM), l’organismo antitrust del governo cinese, è ora possibile conoscere con maggior precisione quali sono i brevetti che Microsoft è solita impugnare per ottenere licenze d’uso delle sue tecnologie dai produttori Android che sfruttano tali brevetti. Come è ormai noto, l’azienda di Redmond da anni ottiene lauti compensi da parte dei produttori Android per poter licenziare alcuni brevetti fondamentali per la produzione dei dispositivi, essenziali al sistema operativo di Google.

Il documento è stato compilato dal governo cinese durante la revisione dell’accordo che ha portato l’acquisto di Nokia da parte dell’azienda fondata da Bill Gates, e per la prima volta getta una luce più precisa sulle tecnologie. I brevetti Microsoft usati contro i produttori Android descrivono diverse tecnologie e comprendono sia tecnologie sviluppate da Microsoft, sia brevetti che Microsoft ha acquisito partecipando al Consorzio Rockstar, che ha speso 4,5 miliardi dollari sui brevetti che sono stati messi all’asta dopo il fallimento di Nortel. La lista di brevetti (consultabile in lingua originale a questo documento) è di importanza strategica: Microsoft è riuscita a costruire un ampio business pretendendo il pagamento delle licenze dai produttori di telefoni Android, senza rivelare quale tipo di leva giuridica avesse realmente nei confronti di quei telefoni.

Le più recenti stime suggeriscono che l’azienda possa guadagnare fra 1 e 2 miliardi di dollari dai produttori di dispositivi Android che pagano le richieste royalties. Lo scorso anno oltre il 50 per cento dei dispositivi Android sono stati realizzati da aziende con accordi di licenza in atto, mentre le stime ora vanno fino al 70 per cento.

microsoft-android-tax-monopoly

Offerte Speciali

Nuovo MacBook Pro 16 torna lo sconto Amazon: risparmiate più di 200€

Amazon ora esagera con gli sconti su MacBook Pro; risparmiate quasi 500 €

Torna lo sconto sul MacBook Pro 16". L'ultima creatura della Mela è in fortissimo sconto sia nella versione da 512 GB che nella versione da 1 TB. Risparmiate quasi 500 euro
Pubblicità
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,396FansMi piace
95,081FollowerSegui