Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Software / Mac App Store » CleanMyMac 3: ottimizzate il Mac e le prestazioni del disco

CleanMyMac 3: ottimizzate il Mac e le prestazioni del disco

Di CleanMyMac 3 abbiamo già presentato le nostre impressioni. Ma questo software, tra i migliori in assoluto quando si tratta di ripulire l’hard disk da software “spazzatura” e file inutili, merita una presa di visione più approfondita, in special modo per quanto riguarda le nuove funzioni, molte delle quali sono assolutanente originali, oltre che utili.

Tra queste, oltre ad eliminare i vecchi backup ormai inutilizzati su iTunes con un click, c’è la possibilità di avviare una serie di script per ottimizzare le performance del sistema migliorando le prestazioni del disco, risolvendo diversi errori di applicazioni e molto altro. Lo script di manutenzione esegue sostanzialmente la rotazione dei file di registro, rimuovendo elementi temporanei e effettuando una serie di ottimizzazioni del sistema. Non grava sulle prestazioni e può essere usato anche quotidianamente per tenere in forma OS X. Per assicurarsi che i dati su disco siano sicuri, occasionalmente è possibile usare la funzione di verifica volume di avvio.

Più specifiche sono le altre operazioni disponibili, come la funzione che con un click permette di cancellare la cache DNS, utile se non si riesce a connettersi a siti web, la rete rallenta in modo casuale oppure se ci sono problemi durante le connessioni. C’è anche uno script utile per velocizzare Mail quando la ricerca all’interno dell’app diventa troppo lenta oppure quando ci sono problemi con più caselle di posta.

Se i file vengono aperti con le app sbagliate o se l’icona per alcuni file è sbagliata è possibile risolvere con l’opzione che riorganizza il database dei servizi di avvio; se invece la ricerca su Spotlight è poco efficace o se non vengono rintracciati elementi esistenti è possibile correggere i problemi reindicizzando Spotlight con lo script apposito. Per finire, è possibile usare la funzione per riparare i permessi del disco nel caso in cui alcune app non funzionano come dovrebbero oppure se non si riesce a spostare o eliminare determinati file.

Il prezzo di 40 euro per una singola licenza è in linea con le funzioni offerte e la qualità del prodotto, testato dalla nostra redazione nelle scorse settimane (click qui per leggere la recensione). Si scarica in versione di prova e si acquista direttamente dal sito ufficiale (click qui), con sconti per licenze multiple.

CleanMyMac

 

CleanMyMac 3, lo ricordiamo, è anche possibile disinstallare applicazioni, ottimizzare il sistema operativo, eliminare in modo sicuro app e cartelle, gestire estensioni, pulire iPhoto (per chi ancora lo usa…), rimuovere backup iTunes vecchi e/o di dispositivi non più in uso, cancellare vecchi file di aggiornamenti software, download interrotti e copie di applicazioni iOS memorizzato localmente sul proprio Mac. Oltre a questo, è anche ottimo per la manutenzione del computer: permette di eseguire script di manutenzione per effettuare la rotazione dei file di registro, rimuovere elementi temporanei ed effettuare una serie di ottimizzazioni di sistema.

E’ anche possibile cancellare la cache locale che OS X utilizza per interrogazioni DNS: questa procedura risulta utile nei casi in cui, ad esempio, non sia possibile più connettersi a taluni siti web. CleanMyMac re-indicizza anche il database dell’applicazione Mail per migliorare le prestazioni della cartella Entrata e anche la velocità di ricerca all’interno dell’app Mail. Stessa cosa anche per la ricerca Spotlight di OS X Yosemite, reindicizzando il motore di ricerca generale del proprio Mac per migliorare prestazioni e la precisione nella restituzione dei risultati desiderati.

E ancora ripara i permessi del disco verificando immediatamente i file corrotti ed i permessi delle cartelle di sistema per assicurare il corretto funzionamento di talune applicazioni,  elimina completamente le applicazioni installate sulla propria macchina con un solo click oltre a far sparire in pochi secondi la cronologia di navigazione e le conversazioni di chat di Skype e Messaggi OS X.

CleanMyMac  3 costa 40 euro e si compra da qui

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Sconto pazzesco del 22% per iPhone 14 da 256 GB, solo 899€

iPhone 14 128 GB, sconto del 20% e prezzo di solo 699€

Su Amazon torna in sconto e al minimo di sempre l'iPhone 14 nel taglio da 128 GB. Lo pagate 699 € invece che 870 € in quasi tutti i colori

Ultimi articoli

Pubblicità