CloudMounter a 14,5$: Google Drive, Dropbox, OneDrive montati sul desktop

Con Stacksocial comprate a solo 14,5 dollari (invece che 55$) CloudMounter. Tutti i principali servizi cloud diventano un disco fisso montato sulla vostra scrivania, senza preoccuparsi della sincronizzazione.

CloudMounter
[banner]…[/banner]

Volete usare i servizi cloud come se fossero dei dischi locali? Vi bastano 19 dollari (che per poco tempo sono solo 14,25$), per CloudMounter una utility in offerta su Stacksocial che consente di montare i dischi virtuali di servizi di hosting come Dropbox, Google Drive e altri ancora, alla stregua di dischi locali, senza bisogno di caricare i file che sono online sull’unità locale.

Tutte le cartelle e i documenti di questi servizi visualizzati nel Finder non sono locali ma risiedono in realtà nel cloud. Il sistema è comodo in particolare per chi ha unità SSD di piccole dimensioni poiché non è necessario attivare operazioni di sincronizzazione tra unità locali e cloud. Le funzionalità di sincronizzazione supportate da vari servizi, permettono di avere accesso a tutti i file di una cartella sul cloud ovunque si è eseguito l’accesso al proprio account. Tutte le modifiche (aggiunte, eliminazioni ecc.) apportate ai file della cartella di un servizio saranno sincronizzate. Questo significa che, una volta sincronizzato un file in un servizio, è possibile accedervi da qualsiasi dispositivo (computer, telefono, tablet ecc.) collegato al proprio account, a patto ovviamente di avere spazio di archiviazione a sufficienza.

Con CloudMounter si lavora senza sincronizzazione, visualizzando cartelle e file sui server remoti allo stesso modo di quanto avviene con cartelle e file in locale.

L’applicazione si compra su Stacksocial a 19$ che per poco tempo, usando il codice Downloadit, diventano 14,25 invece che 54$ del listino ufficiale. È anche disponibile una versione per PC.

Click qui per comprare