Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Tutorial e FAQ » Come aggiungere un’app nella barra strumenti del Finder di macOS

Come aggiungere un’app nella barra strumenti del Finder di macOS

La barra degli strumenti che appare quando si apre una finestra nel Finder di macOS può essere personalizzata in vari modi: se si fa click con il tasto destro del mouse (o equivalente combinazione con il trackpad) nella sezione superiore della barra degli strumenti, è possibile selezionare le opzioni “Icone e testo”, “Solo icone”, “Solo testo” e l’opzione “Personalizza la barra strumenti” e modificare gli elementi che appaiono per default.

È possibile trascinare gli elementi all’interno o all’esterno della barra strumenti, aggiungere uno spazio tra gli elementi e scegliere se mostrare il testo assieme alle icone.

Non è a tutti noto ma se ci sono delle applicazioni che usiamo spesso, (es. Pages, Word, Excel, Numbers, Mail…) possiamo fare in modo che appaiono nella barra degli strumenti e richiamarle al volo quando servono, senza passare dal Dock, dal Launchpad o dalla cartella “Applicazioni”. Di seguito vi spieghiamo come fare:

  1. Prima di tutto se non vedete la barra degli strumenti, aprite una finestra qualunque del Finder e selezionate dal menu “Vista” la voce “Mostra la barra strumenti”.
  2. Dal Finder aprite la cartella “Applicazioni”, individuate l’app di vostro interesse e selezionatela (con un solo click)
  3.  Dopo aver selezionato l’app di vostro interesse (potete selezionarle anche più di una), premete e tenuto premuto il tasto Command, trascinate con il mouse/trackpad l’app nell’area della barra strumenti e rilasciate il mouse/trackpad quando vedete il simbolo “+” (di colore verde).
  4. L’app selezionata verrà aggiunta alla barra degli strumenti. Se volete rimuoverla, basterà di tenere premuto il tasto Command e trascinarla verso l’esterno della barra strumenti.

Come aggiungere un'app nella barra strumenti del Finder di macOS

Oltre che le app, nella barra degli strumenti possiamo aggiungere anche file e documenti vari, utili se lavoriamo spesso con file dello stesso tipo e vogliamo averli costantemente a portata di mano quando operiamo nel Finder di macOS.

Su macitynet trovate centinaia di Tutorial su Mac e dispositivi Apple partendo da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi Beats Studio + per la prima volta in sconto, solo 164,99€

Oggi comprate i Beats Studio + al minimo storico, solo 149,99€

Su Amazon vanno in sconto al minimo storico, gli auricolari Beats Studio +. Sono i perfetti concorrenti, più ergonomici e con soppressione del rumore, degli Airpods 3 e costano oggi solo 149,99€, il prezzo più basso che hanno mai avuto

Ultimi articoli

Pubblicità