fbpx
Home Macity Internet Come cambiano Facebook, WhatsApp e Instagram ai tempi del coronavirus

Come cambiano Facebook, WhatsApp e Instagram ai tempi del coronavirus

I nuovi ritmi di vita imposti dall’isolamento forzato stanno cambiando tre dei servizi che più vengono utilizzati dagli utenti per comunicare e tenersi in contatto: WhatsApp, Facebook e Instagram.

Oltre al lancio di Messenger Rooms, di cui vi abbiamo parlato in maniera più approfondita in questo articolo, la società sta potenziando le piattaforme in suo possesso con strumenti e servizi particolarmente utili in questo delicato momento della nostra società.

WhatsApp

Per esempio: si ampliano le videochiamate di gruppo su WhatsApp. Presto sarà possibile includere fino ad 8 persone nelle chiamate e video di gruppo su WhatsApp, mantenendo gli stessi standard di sicurezza già presenti dati ad esempio dalla crittografia end-to-end, così che nessuno possa ascoltare o leggere le conversazioni private scambiate all’interno dell’app.

Facebook

Ci saranno inoltre nuove funzionalità per i Video Live su Facebook e Instagram. Nello specifico, su Facebook tornano i “Live With” per aggiungere un’altra persona al proprio video live, indipendentemente da dove sia: si tratta di una funzione molto utile per ospiti, interviste a esperti o performance con amici.

Si potranno inoltre contrassegnare gli Eventi di Facebook come “solo online” e, nelle prossime settimane, integrare i Live negli Eventi. Per sostenere i creator e le piccole imprese, c’è in programma di aggiungere la possibilità per le Pagine di richiedere un accesso con pagamento per assistere ad eventi Live su Facebook. Potrà valere per qualsiasi cosa: performance online, lezioni o incontri professionali.

Per facilitare le raccolte fondi, è possibile aggiungere il tasto “dona” direttamente nei Live, disponibile in tutti i paesi dove è possibile fare raccolte fondi a sostegno di no-profit. Inoltre è stato semplificato l’accesso ai video live: limiti di dati o connessioni instabili non saranno un problema – spiegano – perché sarà possibile ascoltare anche solo l’audio.

Come spiegato poi nei giorni scorsi, è possibile avviare dal proprio smartphone il livestream di un gioco direttamente su Facebook grazie alla nuova app Facebook Gaming disponibile su Google Play. Infine, per sostenere i propri creator, Facebook ha deciso di espandere Stars a più Pagine e Paesi. Una volta acquistate, le Stelle possono essere inviate ai creator mentre stanno giocando live: potranno così guadagnare 1 centesimo per ogni Stella.

Instagram

Per quanto riguarda invece Instagram, ora è possibile guardare e commentare i video live direttamente da desktop: chiunque può perciò seguire ad esempio la lezione di yoga su uno schermo più grande o ascoltare un’esibizione dal vivo mentre sta lavorando.

Inoltre, dopo aver avviato la diretta, è possibile salvare immediatamente i propri video su IGTV in modo che rimangano disponibili oltre il limite delle 24 ore delle Storie e siano più facili da trovare.

Portal

C’è una piccola novità anche per Portal: presto sarà possibile avviare dei live su Gruppi e Pagine Facebook anche da qui. L’app di Facebook Live su Portal consente già di trasmettere live sul proprio profilo, ma entro questo mese gli utenti saranno in grado di farlo anche con le proprie community, sfruttando a pieno la smart camera di Portal e i suoi strumenti di Intelligenza Artificiale.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina, invece per tutti gli articoli che parlano di Google si parte da qui. Di seguito vi proponiamo una serie di articoli correlati all’argomento:

Offerte Speciali

Su Amazon tornano gli Airpods e sono ancora apprezzo minimo: 138,99€

Airpods 2 ad un prezzo “cinese”: 110,69 euro. È il più basso di sempre!

Su Amazon gli AirPods 2 scendono al minimo storico: solo 110,69 euro, il prezzo di discrete cuffiette cinesi
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,704FansMi piace
93,888FollowerSegui