fbpx
HomeTutorial e FAQCome cambiare l'icona di un Hard disk su Mac

Come cambiare l’icona di un Hard disk su Mac

Lo sapevate che potete modificare l’icona di qualsiasi elemento presente su Mac? Non solo quella di cartelle e singoli file, ma anche l’icona dei volumi e delle unità collegate al computer, e questo diventa molto utile quando ce ne sono diversi. Oltre ad etichettarli con un nome particolare, avere un’icona diversa permette infatti di rintracciarli più rapidamente a colpo d’occhio. Ma come si fa?

Se si vuole sostituire l’icona di un disco con quella di un altro elemento, è sufficiente selezionare il disco, cliccarci sopra col tasto destro del mouse e selezionare la voce “Ottieni Informazioni”, raggiungibile anche dal menu “File” oppure tramite la scorciatoia “Cmd + I”. Si esegue poi la stessa operazione per l’elemento dal quale si vuole prelevare l’icona: a quel punto la si seleziona dall’anteprima visibile nella scheda, in alto a sinistra, e la si copia negli appunti tramite la funzione “Copia” dal menu “Modifica” oppure tramite la scorciatoia “Cmd + C”. Non resta quindi che selezionare l’icona del volume che si intende sostituire con quella memorizzata negli appunti e, dal menu “Modifica > Incolla” o tramite la scorciatoia “Cmd + V”, portare a termine l’operazione (potrebbe essere richiesto l’inserimento della password di amministrazione).

Il procedimento da seguire è lo stesso anche quando l’icona che si vuole utilizzare è stata scaricata dal web oppure è stata disegnata a mano tramite un software di fotoritocco: in questi due casi, la fase finale di copia-incolla si può anche saltare trascinando semplicemente il file sopra l’anteprima dell’icona del volume dal pannello informativo.

icona volume mac personalizzata

Chi cerca qualcosa di appropriato può rivolgersi alle migliaia di pacchetti di icone disponibili gratuitamente in rete, come quelli pubblicati sulle piattaforme di IconArchive e DeviantArt: al di fuori di questi siti una serie che merita attenzione è quella realizzata dal designer Panic nel 2012, che richiama i motivi giapponesi su dischi lavorati in legno.

Chi invece è in grado di disegnarsele, deve tenere a mente che le icone degli elementi del Finder sono quadrate e devono avere dimensione pari a 1.024 x 1.024 pixel. Il Finder si basa sul formato di file ICNS che memorizza più risoluzioni dello stesso elemento: in pratica il Mac, a seconda della situazione, sceglie la risoluzione più appropriata partendo da un’iconcina da 16 x 16 pixel fino alla più grande da 1.024 x 1.024 pixel. Disegnando soltanto quest’ultima è poi possibile realizzare il pacchetto ICNS usando l’app Image2icons (è gratuita e si scarica direttamente dal Mac App Store) che fa tutto da solo semplicemente trascinandoci dentro l’immagine alla massima risoluzione: in alternativa si può usare il servizio web Cloudconvert che fa sostanzialmente la stessa cosa senza dover installare nulla.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 11″ al minimo su Amazon: 256 GB a 931€ invece che 1009€

iPad Pro 11" 2021 è ancora in sconto su Amazon. Lo comprate al prezzo più basso del mercato nella versione 256 GB con schermo 11", solo 947 euro (e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie.
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial