Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Tutorial e FAQ » Come usare le azioni rapide di macOS Monterey per ridurre al volo il “peso” delle immagini

Come usare le azioni rapide di macOS Monterey per ridurre al volo il “peso” delle immagini

Pubblicità

Tra le novità di macOS 12 Monterey, ci sono nuovi comandi rapidi che è possibile richiamare dal Finder. È possibile risparmiare tempo lanciando comandi rapidi dal Finder con la Touch Bar, la barra dei menu o il menu “Azioni rapide” (da richiamare con il tasto destro del mouse o equivalente combinazione del trackpad).

Grazie alle azioni rapide è possibile ridurre al volo le dimensioni delle immagini, modifica centinaia di PDF alla volta o sistemare il nostro spazio di lavoro come desiderano, tutto con un solo click.

Come si usano le Azioni Rapide dal Finder

Selezionate una o più immagini dal Finder, con il tasto destro del mouse (o equivalente combinazione con il trackpad) scegliete “Azioni rapide” e poi “Converti immagine”: appare una finestra e da qui possiamo scegliere il formato (JPEG, PNG, HEIF) e la qualità della compressione (piccola, media, grande, dimensioni reali).

Le opzioni di ottimizzazione consentono di determinare il livello di compressione. Maggiore è la qualità, maggiore è il dettaglio che l’algoritmo di compressione mantiene. Impostando un’impostazione di Qualità alta, come è facile immaginare, si ottiene in file di dimensioni maggiori. L’algoritmo di ottimizzazione funziona piuttosto bene e in alcune prove che abbiamo fatto, file di 2.6MB sono diventati di pochi Kb.

Come usare le azioni rapide di macOS Monterey per ridurre al volo il “peso” delle immagini

Il formato HEIF e i metadati

Il formato HEIF (High Efficiency Image File Format) per le foto, offre una migliore compressione rispetto ai formati JPEG utilizzano quindi meno spazio di archiviazione sui dispositivi ma è meno diffuso (è supportato nativamente da iOS 11 o versioni successive oppure da macOS High Sierra o versioni successive).

L’opzione che consente di preservare i metadati è utile per mantenere alcune informazioni relative all’immagine (dispositivo usato per la creazione, spazio colore, l’eventuale obiettivo che è stato utilizzato, la velocità dell’otturatore, apertura, lunghezza focale e così via).

Come usare le azioni rapide di macOS Monterey per ridurre al volo il “peso” delle immagini

Su macitynet.it trovate centinaia di Tutorial su Mac: partite da questa pagina.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Fuori tutto Apple di Amazon, sconti da urlo su MacBook, Apple Watch e iPhone

Amazon sconta massicciamente una lunga serie di prodotti Apple. Ribassi su MacBook Air, MacBook Pro, Mac mini, iPhone ed Apple Watch fino a quasi il 30%. Ecco tutti i migliori affari selezionati
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità