Copiare d’anticipo: tutti i portatili PC con sensore impronte entro 3 anni

Solo con iPhone il sensore impronte è diventato onnipresente e anche consumer e ora si parla di nuovi Mac in arrivo con Touch ID. Ma i costruttori di PC questa volta vogliono copiare d’anticipo Apple

touch id 700

I Mac con sensore impronte devono ancora arrivare ma i costruttori PC stanno già pensando di copiare d’anticipo Apple. Da qualche tempo circolano voci di nuovi Mac in arrivo già dotati di sensore impronte oppure di una funzione software Apple per sfruttare Touch ID di iPhone o iPad, in realtà già possibile da diverso tempo grazie ad alcune app di terze parti.

sensore impronte Touch ID
Anche se i sensori impronte esistono da anni, Apple è stato il primo costruttore a diffonderne l’uso a ogni livello sul mercato integrando Touch ID prima in iPhone e poi in iPad, mossa ampiamente imitata da altri costruttori di smartphone e tablet Android. Su PC esistono da tempo ma si tratta di modelli professionali e solo di nicchia, per lo più impiegati nel settore governativo, finanza e dove la sicurezza è fondamentale, mentre la diffusione a livello consumer è prossima allo zero.

Ma tutto potrebbe cambiare con il possibile arrivo di Mac con sensore impronte: Apple potrebbe ripetere nei computer quanto già fatto su smartphone e tablet, una mossa che molti costruttori PC sembra vogliano anticipare. Costruttori di componenti e sensori e marchi di PC hanno in programma di portare il sensore impronte soprattutto nei portatili, estendendone l’uso oltre ai modelli professionali anche a quelli consumer.

sensore impronte Synaptics SecurePad

Le soluzioni hardware sono appena state presentate da Synaptics al Computex, sottoforma di un piccolo dongle USB con sensore impronte utilizzabile su qualsiasi PC ma anche con una soluzione più moderna e sofisticata che permette di integrare il sensore impronte protetto da un vetro, direttamente nel trackpad dei notebook di nuova generazione, mantenendo così un design più pulito. Synaptics non ha dubbi sul successo dei sensori impronte nei portatili PC: Godfrey Cheng, vicepresidente marketing della società ha dichiarato che entro 3 anni tutti i notebook PC integreranno un sensore impronte.

Ora non rimane che attendere la prossima mossa di Apple: molti sperano che la prossima generazione di MacBook Pro sarà presentata il 13 giugno alla WWDC 2016, anche se le ultime anticipazioni prevedono invece una conferenza mondiale degli sviluppatori priva di novità hardware e interamente concentrata su numerose novità software e sistemi operativi della Mela.
sensore impronte Synaptics