Home Macity Internet ESTA: come viaggiare in USA senza visto, anche in tempo di COVID

ESTA: come viaggiare in USA senza visto, anche in tempo di COVID

Anche se la pandemia da COVID-19 ha un inciso, e non di poco, sui programmi di ciascun viaggiatore, si torna pian piano alla normalità, e molti staranno pensando di involarsi verso gli USA, o per ritrovare amici e parenti, o semplicemente per un viaggio di piacere. E’ bene sapere, però, che prima di imbarcarvi su un aereo per gli Stati Uniti, è necessario godere di un’autorizzazione, senza la quale non potrete accedere nel Paese a stelle e strisce. Ecco come ottenere l’ESTA facilmente e in appena un’ora e mezza.

Anzitutto, è bene sapere che per viaggiare in USA è necessario disporre di un’autorizzazione. Questa può essere il cosiddetto visto, che a sua volta si divide in visto immigranti e visto non immigranti. Oppure, più semplicemente, potreste richiedere l’ESTA. Il significato di ESTA è presto detto: l’acronimo di Electronic System for Travel Authorization o, tradotto in italiano, sistema elettronico di autorizzazione al viaggio

In altri termini, è un’autorizzazione di viaggio digitale necessaria per entrare in USA, anche se non avete il visto. In questo articolo ci occuperemo di tutto sull’ESTA USA, come richiedere facilmente l’ESTA, da casa, e senza rivolgersi ad agenzie. Bastano appena 5 minuti per completare una richiesta ESTA, e circa un’ora e mezza per ottenerla.

Come richiedere l’ESTA

Uno dei metodi più semplici che possiamo consigliarvi per l’ESTA per un viaggio in America è quello di rivolgersi a siti specializzati. In questo caso, Visti.it vi offre un servizio rapido ed economico.

esta USA 1

Si tratta di domanda piuttosto semplici e basilari, naturalmente con il form proposto in lingua italiana, che vi spiega anche le conseguenze di ogni vostra risposta. Ed infatti, oltre ai dati personali, come nome, mail, numero di telefono, date di viaggio, luogo di partenza e di arrivo, verranno richieste alcune informazioni importanti per il buon esisto dell’autorizzazione.

Ad esempio, viene richiesto se gli USA rappresentano la vostra destinazione di viaggio finale, o solo il punto di scalo per raggiungere un altro paese. Ancora, viene richiesto se conoscete già l’indirizzo del primo pernottamento e se potete fornire un contatto di un amico o un parente. Il sito vi spiegherà la necessità di queste risposte, che potrebbero agevolare l’emanazione del visto.

esta USA 4

Ancora, vi sono domande che richiedono se il viaggiatore aderisce a determinati programmi viaggiatori, richiedendo dei codici: il sito vi indicherà esattamente dove trovarli. Ciascuna delle domande, oltre che davvero intuitiva, viene comunque guidata da una descrizione a lato, che indicherà al viaggiatore il motivo della domanda stessa, e che quindi renderà più facile l’ottenimento dell’ESTA.

Dopo aver compilato e inviato la domanda, non vi resterà che eseguire il pagamento. Tramite il sito Visti.it, sarà possibile utilizzare Mastercard, Nexi, American Express, Postepay o PayPal. Il costo è di 29,95 euro per le richieste non urgenti, alle quali si aggiunge una tariffa di 17,50 euro nel caso la vostra richiesta sia davvero urgente. Da considerare che per una richiesta standard passano circa 3 giorni, mentre con l’urgenza potreste ottenere l’ESTA in appena un’ora, un’ora e mezza.

ESTA COVID-19

Nonostante la pandemia di Coronavirus / Covid-19 in corso, è ancora possibile richiedere un ESTA per viaggiare in USA. Tuttavia, considerando il tasso di allerta attuale, il Dipartimento per l’Immigrazione americano potrebbe respingere anche i viaggiatori in possesso di un ESTA valido se questi rappresentano un potenziale rischio per la salute pubblica. Attualmente, questo vale per i viaggiatori che sono stati in Europa nei 14 giorni precedenti alla partenza per gli Stati Uniti. Prima di richiedere l’ESTA, vi consigliamo di leggere tutte le informazioni sul Coronavirus negli USA sulle misure per il Coronavirus negli USA.

Validità ESTA

L’autorizzazione ESTA, una volta ottenuta, vale due anni dal momento del rilascio. Quindi, anche se al momento vi trovate in una delle condizioni di divieto di ingresso per via del Covid, è già possibile munirvi di ESTA, per essere pronti al viaggio non appena le restrizioni dovute alla pandemia saranno azzerate.

ottenere esta usa

Occorre notare che l’autorizzazione ESTA consente un soggiorno negli USA fino a un massimo di 90 giorni consecutivi, nei quali sono comprese eventuali tappe intermedie o successive in Canada, Messico o isole dei Caraibi. Dunque, l’ESTA farà al caso vostro solo se pensate di non trattenervi per periodi più lunghi: in questo caso, occorrerà richiedere il visto.

Inoltre, l’ESTA è temporalmente collegato al vostro passaporto: se il passaporto con cui è stata richiesta l’autorizzazione scade, scadrà anche l’ESTA a questo collegata.

Inoltre, ricordiamo che un ESTA è necessario anche per un viaggio in Alaska, Hawaii, Porto Rico, Guam, Isole Vergini Americane e Isole Marianne Settentrionali.

Tra gli altri limiti, inoltre, vi è quello per coloro i quali sono stati in Iran, Iraq, Siria, Corea del Nord, Sudan, Yemen, Libia o Somalia dopo il 10 marzo 2011, o abbiano mai posseduto la cittadinanza di uno di questi Paesi. Tali soggetti non potranno richiedere l’ESTA.

esta USA 2

Inoltre, i viaggiatori sospettati di costituire una minaccia per la sicurezza o l’ordine pubblico possono essere espulsi in qualsiasi momento dalla Homeland Security, anche se provvisti di un ESTA o di un visto USA valido.

A chi serve l’ESTA

Ed allora, è bene interrogarsi a quali categorie di viaggiatori potrebbe servire questo tipo di autorizzazione. Da un lato, infatti, è molto facile da richiedere, e può essere ottenuto in brevissimo tempo, senza nemmeno muoversi da casa; dall’altro, però, gode di limiti temporali, che potrebbero renderlo inidoneo al vostro viaggio. L’ESTA, in sintesi, è adatta a per viaggi d’affari e turistici, entro i limiti dei 90 giorni consecutivi, per effettuare scali/transiti e per visitare amici o parenti negli USA. 

Importante notare, però, che non consente di essere impiegati da società USA, anche se  possibile svolgere attività lavorative retribuite, ma solo se il  datore di lavoro abbia sede al di fuori degli USA. In altre parole, con un ESTA potrete viaggiare per affari se il vostro datore di lavoro ha sede fuori dagli USA, ma non è sufficiente per svolgere attività giornalistiche, investire in aziende americane o frequentare corsi di formazione negli USA.

Requisiti dopo aver ottenuto un ESTA

Dopo aver ottenuto l’autorizzazione, è bene conoscere quali adempimenti sono necessari per il buon esito del viaggio. Da solo, un ESTA non è sufficiente a garantire l’accesso negli USA. 

Dovrete tenere a mente che all’arrivo negli USA dovrete essere in grado di dimostrare che lascerete il paese entro il termine di 90 giorni previsto, esibendo già il biglietto di ritorno, o di transito verso altro Paese.

Se non si rispettano i superiori requisiti, sarete bloccati prima dell’ingresso in USA.

Offerte Speciali

Apple Watch 6 Cellular 44mm al minimo storico: solo 449 euro

Apple Watch 6 al prezzo del Prime Day: risparmiate fino al 16%

Apple Apple Watch 6 Cellular scende al prezzo più basso, pari a quello del Prime Day. Ribasso fino al 16%
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,958FollowerSegui