Facebook consentirà presto di chattare su mobile senza Messenger

Facebook potrebbe tornare indietro di 5 anni, riabilitando la chat integrata, evitando all'utente di passare da Messenger.

Facebook consentirà presto di chattare su mobile senza Messenger

Cinque anni fa, Facebook ha iniziato ad incoraggiare gli utenti ad utilizzare l’app  Messenger per poter chattare con i propri contatti, fino ad eliminare totalmente la chat presente all’interno dell’app di Facebook.  A distanza di tempo, sembra adesso che il colosso voglia ripristinare la vecchia funzionalità, o quanto mento consentire agli utenti di chattare con i propri contatti, senza dover necessariamente passare da Messenger.

Il ricercatore Jane Manchun Wong ha twittato uno screenshot di una nuova funzione Facebook che mostra appunta una scheda per la messaggistica proprio all’interno dell’app del social network. Attualmente, il pulsante Chat agisce come una scorciatoia per aprire l’app Messenger, e nel caso in cui non sia installata, come link diretto per scaricarla in App Store o Google Play Store.

Facebook consentirà presto di chattare su mobile senza Messenger

Non è chiaro se questa funzione sarà presto disponibile, e Facebook nulla ha annunciato al riguardo: il ritorno della chat integrata non è ancora ufficiale. Ad oggi, sono circa 10 miliardi i messaggi che vengono inviati ogni giorno tramite l’app, e quando cinque anni fa il CEO della società rese obbligatorio l’uso di un’app separata per la chat, lo fece evidenziando che Facebook era principalmente un feed di News.

Non è dato conoscersi il motivo del perché Facebook starebbe ritornando sui propri passi, ma siamo pronti a scommettere che saranno molti gli utenti felici di questa scelta.

La chat integrata permetterebbe di eliminare Messenger dal dispositivo, utile per chi ha problemi di spazio o per chi ritiene che sia più comodo messaggiare direttamente all’interno dell’app Facebook. La mossa potrebbe piacere principalmente a tutta l’utenza Android in possesso di terminali di fascia bassa, così da poter risparmiare memoria e RAM in uso, utilizzando solo l’app di Facebook.