Home Macity AggiornaMac FileMaker aggiornato con supporto per i Mac M1

FileMaker aggiornato con supporto per i Mac M1

Claris – azienda controllata da Apple – ha rilasciato l’aggiornamento di FileMaker alla versione 19.3. Tra le novità di qusta versione, il supporto i Mac Apple Silicon.

Claris spiega genericamente che la versione 19.3.1, aggiunge funzioni nuove e migliorate e risolve alcuni problemi.

Ora FileMaker Pro è un’app macOS universale, in grado di sfruttare nativamente le capacità dei computer Mac con Apple Silicon ed è inoltre eseguibile su computer Mac basati su Intel.

Se si utilizzano plug-in FileMaker o driver client ODBC su un Mac con Apple Silicon, Claris riferisce che è necessario contattaere lo sviluppatore per ottenere le versioni progettate per funzionare su questo tipo di Mac.

Oltre al supporto per i Mac con CPU M1 sono state integrate alcune migliorie e risolti alcuni problemi. Le nuove funzioni di modifica del formato nell’anteprima comprendono l’aggiunta di una barra delle schede inferiore e la creazione di relazione. Sono state migliorate le funzioni JSON, Get, GetInfoCompAgg, e sono state aggiornate alcune librerie open source di supporto.

È stata aggiornata anche la versione per Windows; a questo proposito, FleMaker Pro utilizza ora il motore Microsoft Edge (Chromium) invece del motore Internet Explorer per riprodurre i contenuti Web nelle app personalizzate in Windows.

È stato aggiornato anche FileMaker Server alla versione 19.3.1, release che aggiunge nuove funzioni, miglioramenti e risolve alcuni problemi. Anche FileMaker Server funziona nativamente sia sui Mac con CPU Intel, sia sui Mac con CPU Apple Silicon.

FileMaker Server è ora disponibile anche per la distribuzione Linux Ubuntu. È possibile utilizzare le versioni 19.1.2 e 19.2.1 di FileMaker Server su CentOS ma, a partire dalla versione 19.3.1, CentOS non è più supportato.

Offerte Speciali

Minimo storico per MacBook Air M1 256 GB: 1037,00 €

MacBook Air M1 256 GB nei colori argento e oro torna al minimo storico: 977 euro

Il portatile più ricercato della nuova ondata di Mac in offerta con uno sconto che lo porta per la prima volta a 977 euro
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,957FollowerSegui