HomeMacityAudio / Video / TV / StreamingFortnite torna su iPhone grazie a Nvidia GeForce Now

Fortnite torna su iPhone grazie a Nvidia GeForce Now

Fortnite sta per tornare su iPhone con una versione ottimizzata per i controlli touch tramite GeForce Now: lo hanno annunciato Epic Games e Nvidia, che hanno unito le forze per riportare sulle piattaforme di Apple uno dei giochi più acclamati e discussi degli ultimi anni.

La causa intentata da Epic Games nei confronti di Apple è infatti ben nota ai nostri lettori: cominciò nell’agosto del 2020 quando Apple minacciò la società di rimuovere il gioco da App Store se non fosse stato rapidamente aggiornato per correggere il sistema di pagamenti che, passando dall’esterno, aggirava il sistema di Apple violando le linee guida del negozio digitale di Cupertino.

Fortnite torna su iPhone grazie a Nvidia Geforce Now

Da parte sua Epic Games si è rifiutata di accettare la richiesta in quanto così avrebbe dovuto versare nelle casse di Apple una commissione pari al 30% su ogni acquisto che sarebbe avvenuto all’interno del gioco. Il risultato è stato che a settembre di quell’anno il gioco è sparito da tutti gli iPhone e gli iPad, costringendo gli utenti Apple a passare ad altre piattaforme per poter continuare a giocare.

Ma che non sarebbe finita lì lo aveva già detto Epic Games, non solo continuando a dare battaglia in tribunale, ma suggerendo già pochi mesi dopo che Fortnite sarebbe tornato su iPhone passando per la piattaforma di videogiochi in streaming Nvidia GeForce Now. La conferma arrivò poi a maggio 2021, quando entrambe le parti annunciarono di essere al lavoro su questo progetto, e adesso ci siamo quasi: è partita la fase di beta testing.

fornite iphone geforce

Questo significa che chi vuole può già iscriversi alla lista di attesa per poter tornare a giocare a Fortnite su iPhone, anche se dovrà accettare alcuni compromessi. Il gioco infatti passerà attraverso il servizio di streaming cloud Nvidia GeForce Now, e girerà all’interno del browser Safari di Apple, e non tramite app. Questo significa che a differenza della versione attualmente disponibile su GeForce Now, questa nuova versione beta in fase di prova è una variante mobile nativa ottimizzata per i controlli touch.

D’altronde è così anche per altri giochi, perché è questo che offre il servizio GeForce Now: trattandosi di una piattaforma di cloud gaming, consente agli utenti di eseguire lo streaming dei giochi sui propri dispositivi e con le attuali restrizioni di Apple, GeForce Now è accessibile soltanto tramite browser web.

Offerte Speciali

Bozza automatica

iPad Pro 2021 M1 11″ da 1TB, con il 16% di sconto lo pagate solo 1399 €

iPad Pro 11" M1 2021 è in sconto su Amazon. Lo comprate al minimo nella versione Wi-Fi 1 TB GB e potete pagare anche a rate senza interessi e senza garanzie. Consegna immediata
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,767FansMi piace
90,879FollowerSegui