Foto per Mac, con OS X El Capitan arrivano filtri e strumenti di terze parti

Con il nuovo sistema OS X El Capitan arrivano le estensioni per l'app Foto per Mac, utili per portare filtri e controlli avanzati di terze parti sul software di Apple

Foto per Mac

Con iOS 8 Apple ha introdotto le Estensioni per le app, un’opportunità interessante per gli sviluppatori che di fatto, dallo scorso autunno, possono “fondere” le proprie applicazioni con il sistema operativo aggiungendo funzionalità al Centro Notifiche, alle opzioni di condivisione, alle tastiere, ai servizi di cloud storage ed alle foto.

Fino ad oggi questa novità era per l’appunto limitata al solo iOS 8 ma con il nuovo OS X El Capitan, Apple l’ha portata anche su Mac. Nello specifico nell’applicazione Foto – si legge nel comunicato ufficiale -, che gli sviluppatori potranno potenziare con filtri e strumenti di editing avanzato. Nello specifico «In Foto, si possono aggiungere luoghi ad una singola immagine o ad un intero Momento ed ordinare gli album per data o titolo. Inoltre, è possibile scaricare estensioni per l’editing di altri sviluppatori dal Mac App Store ed accedervi direttamente dall’app Foto».

Per fare qualche esempio pratico gli sviluppatori di Camera+, che già oggi offrono filtri e strumenti per modificare le foto su iPhone e iPad, avranno la possibilità di offrire gli stessi controlli anche all’interno dell’app Foto per Mac. Anche Pixelmator, interessante alternativa economica a Photoshop già disponibile su iPhone, iPad e Mac, potrà finalmente offrire i propri potenti strumenti anche all’interno nell’app di Apple.

Foto per Mac