Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Foxconn investe 500 milioni in India, Cupertino ringrazia

Foxconn investe 500 milioni in India, Cupertino ringrazia

Foxconn, il più grande fornitore di Apple, ha investito 500 milioni di dollari in India per rafforzare la sua capacità produttiva nel paese, mentre il gigante tecnologico di Cupertino e i suoi partner aumentano gli sforzi per diversificare dalla Cina la catena di approvvigionamento. Apple, non fa mistero, vuole ridurre sempre più la propria dipendenza dalla Cina, anche se di certo la strada non sarà né facile, né corta.

Il nuovo rapporto cita documenti depositati alla Borsa di Taiwan che mostrano come Foxconn abbia investito 500 milioni di dollari nella sua filiale indiana nella speranza di aumentare la sua capacità produttiva in India. Il colosso ha già una presenza esistente nel paese, tramite la quale produce modelli di iPhone selezionati, tra cui iPhone 14 e, mentre alcuni piani parlano già della realizzazione di altri prodotti, come iPad.

Il Wall Street Journal ha riferito la scorsa settimana che Apple stava spingendo in modo più aggressivo nella strategia di spostare la sua catena di approvvigionamento esclusivamente fuori dalla Cina e in altri paesi, puntando proprio all’India o al Vietnam.

Apple inizia a costruire iPhone 14 in India

Apple ha avvertito il mese scorso che la fornitura di modelli di iPhone 14 Pro sarebbe stata fortemente limitata durante questa stagione festiva, proprio a causa delle continue interruzioni degli impianti di produzione di iPhone di Foxconn in Cina, dapprima per le politiche del governo covid-free, poi anche per i tumulti e le rivolte dei lavoratori.

Già da alcuni giorni la produzione sta pian piano tornando alla normalità, anche se questo obiettivo potrebbe raggiungersi solo a marzo 2023, anche se altre previsioni parlano già di gennaio.

In vista delle vacanze, la fornitura dei modelli di iPhone di fascia alta di Apple rimane fortemente limitata, con il negozio online dell’azienda che stima un’attesa di tre settimane per i clienti che cercano l’ultimo iPhone. Ad oggi non è più possibile neppure in Italia acquistare un iPhone 14 Pro dallo store ufficiale Apple e sperare di riceverlo entro Natale.

Il CEO di Apple Tim Cook ha detto durante l’ultima presentazione dei risultati che l’azienda sta “lavorando sodo” per soddisfare la domanda di iPhone 14 Pro (qui la nostra recensione) e iPhone 14 Pro Max.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità