HomeMacityAggiornaMacFreeHand MX, ecco le novità  principali

FreeHand MX, ecco le novità  principali

Come preannunciato questa mattina Macromedia ha presentato ufficialmente la nuova versione di FreeHand.

Come quasi sempre accade la società  americana ha anche già  aggiornato il suo sito con un completo tour in Italiano delle nuove funzionalità  aggiungendo anche i prezzi in sterline (per ora niente prezzi in euro).

Tra le novità  principali viene indicata l’introduzione della nuova interfaccia di Macromedia Studio MX che ottimizza la produttività  ed il design con un’area di lavoro personalizzabile ed integrata. Consente di raggruppare, comprimere o espandere a piacere pannelli mobili. Altri elementi di interfaccia utente simili facilitano il lavoro da FreeHand MX, oltre che da altre applicazioni Macromedia MX.

Compare anche il pannello oggetti che consente di ispezionare e cambiare rapidamente le proprietà  degli oggetti, quali tratti, riempimenti ed effetti, tutto da un punto centralizzato. Il pannello Oggetti consente inoltre di ordinare più attributi. Gli utenti possono trascinare elenchi di attributi dal pannello Oggetti al pannello Stili per creare o ridefinire gli stili.

Grazie agli attributi multipli è possibile ora creare oggetti dinamici applicando ed ordinando un numero illimitato di tratti, riempimenti ed effetti su un singolo vettore o oggetto di testo. Questo elimina l’esigenza di doversi sempre tenere aggiornati e modificare più copie di un oggetto per ottenere gli stessi risultati visivi.

Sono ora disponibili effetti vettoriali, quali piega, bozza e trasformazione ed effetti raster, quali smusso, sfocatura e trasparenza, applicabili come qualsiasi altro attributo, ad un intero oggetto oppure ad altri attributi selezionati di un oggetto.

Lo strumento Linee connettore di FreeHand MX consente di assegnare relazioni sicure tra oggetti. Questo strumento offre all’utente la capacità  di mappare l’architettura delle informazioni, i flussi di dati e le mappe dei siti.

La modifica live consente di cambiare rapidamente la forma degli elementi di grafica di base, mantenendone intatta la modificabilità . Si può pertanto arrotondare angoli, trasformare forme ovali in archi e cambiare la forma a stelle, tutto nell’area di lavoro.

I file SWF possono essere importati, collocati, visualizzati in anteprima e quindi riesportati direttamente in un documento FreeHand MX. I filmati SWF generati da un file FLA e collocati in un documento FreeHand MX possono essere modificati in Macromedia Flash MX; basta fare clic sul pannello Oggetti. Gli update effettuati al file FLA in Macromedia Flash MX vengono applicati automaticamente al filmato SWF collocato in FreeHand MX. Macromedia Flash MX è inoltre in grado di aprire direttamente i file FreeHand MX. Tra le altre novità  per la pubblicazione dei filmati SWF Macromedia elenca: impostazioni dei filmati facili da usare ed ottimizzazione intelligente degli stessi per garantire file di dimensioni minime.

Lo strumento Azione di FreeHand MX consente di assegnare i comandi di navigazione tra un oggetto all’origine ed una pagina di destinazione, trascinando un collegamento tra i due elementi.

FreeHand MX è dotato di diversi strumenti nuovi, tra cui lo strumento Estrusione per gli effetti 3D, Fusione per unire due forme usando una metafora punta-e-clicca e lo strumento Gomma per eliminare parte dei percorsi vettoriali, oltre che garantire il massimo supporto per l’importazione e la visualizzazione di canali alfa TIFF, PSD, PNG e GIF.

FreeHand MX consente, infine, agli utenti di importare i file PNG di Fireworks MX e di mantenere intatta la modificabilità  di oggetti e testo. Le immagini bitmap collocate in un documento FreeHand MX possono ora essere modificate ed ottimizzate in Fireworks MX con un solo clic nel pannello Oggetti. Potrete inoltre aprire i file FreeHand MX direttamente in Fireworks MX.

FreHand MX che, lo ricordiamo, è stato il primo tool professionale convertito per Mac OS X, ha subito anche un profondo processo di ottimizzazione per il nuovo sistema operativo.

Il costo di FreeHand MX è di 289 euro per la versione full è di 70 sterline per l’aggiornamento dalla versione 10. L’updgrade dalla versione 9.x costa 109 sterline. Per ora è disponibile solo una versione in Inglese acquistabile in forma di download elettronico con quella pacchettizzata a seguire. La versione in Italiano arriverà  solo più tardi.

Maggiori informazioni al numero verde 800-781-372

Offerte Speciali

MacBook Pro M1 pronta spedizione su Amazon

Risparmiate 410 € su MacBook Pro M1 da 512 GB: 1299 euro

Su Amazon va ancora in sconto il MacBook Pro M1. Risparmiate 410 euro per arrivare al prezzo minimo.
Articolo precedenteAncora niente PowerBook 17
Articolo successivoMicrosoft, nuovi guai in Europa
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

iGuida

FAQ e Tutorial