Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Gartner: vendite di PC male in Europa, malissimo in Italia

Gartner: vendite di PC male in Europa, malissimo in Italia

In Europa Occidentale le vendite di computer continuano a calare: il settore consumer cala del 3,8%, meno peggio le vendite professionali con -2,5%. Lo stato del settore è fornito nell’ultimo report di Gartner che evidenzia un calo medio del settore pari al 3%. HP rimane il primo costruttore con 3,5 milioni di macchine, una quota di mrcato del 22,9% con un crescita del 3,2%. Acer conserva la seconda posizione con 2,2 milioni di PC venduti ma con un sensibile calo del 20% rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Terza Asus con 1,4 milioni di macchine con una crescita del 16,8% per lo più generata grazie alla grande offerta di sistemi portatili. Dell è stazionaria al quarto posto mentre compie il balzo più grande del settore Lenovo con una crescita del 34,1% grazie all’ingresso aggressivo nel settore consumer con sistemi proposti a prezzi contenuti.

“I consumatori continuano a concentrare la loro spesa per dispositivi informatici alternativi come smartphone e tablet” dichiara Meike Escherich, principale analista di Gartner. Più che le condizioni di mercato il settore nel primo trimestre del 2012 rimane in attesa delle novità in arrivo per quanto riguarda Windows 8, i nuovi PC e tablet di Microsoft e partner, infine per gli ultrabook di prossima generazione. L’andamento delle vendite di PC risulta molto diverso nei vari Paesi dell’Europa Occidentale. In Regno Unito le vendite crescono del 2,4% soprattutto grazie ai sistemi desktop all-in-one, mentre in Francia si registra invece un calo del 3,9%: il settore professionale è cresciuto dello 0,8% mentre le vendite consumer sono calate del 7,1%. In Germania le vendite di computer sono aumentate del 7,1%: il settore professionale è aumentato del 9% mentre quello consumer del 5,2%.

Per il momento Gartner non ha comunicato i dati relativi all’Italia e nemmeno quelli relativi alle prestazioni di Apple in Europa Occidentale per il primo trimestre: Macitynet tornerà a parlare delle vendite di computer non appena ci saranno informazioni al riguardo. Per il momento comunque è già possibile osservare un andamento in controtendenza per la Mela che per l’area EMEA (che include un importante paese come la Russia) ha comunicato una crescita delle vendite del 5% rispetto all’anno scorso, anche se il sensibile calo del 29% rispetto al trimestre precedente di fine 2011 e degli acquisti di natale.  Il totale delle unità Mac per EMEA è di circa un milione
Gartner tabella vendite PC europa occidentale Q1 2012

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità