fbpx
Home Hi-Tech Giochi e Console Giochi in streaming, disponibile la beta publica di GeForce Now

Giochi in streaming, disponibile la beta publica di GeForce Now

Nvidia continua a perfezionare il suo servizio di giochi in streaming GeForce Now per Mac. Il produttore di GPU ora permette ai beta tester di collaudare il funzionamento del sistema; al momento il servizio di beta testing è disponibile solo per utenti statunitensi e canadesi ma è ad ogni modo possibile iscriversi e ricevere un messaggio quando sarà possibile giocare anche da altri Paesi.

Annunciato a gennaio nel corso del CES di Las Vegas, è stato attivato a giugno per un numero ristretto di tester e ora aperto alla beta pubblica. Si tratta di un servizio on demand che consente di collegarsi ai supercomputer di cloud gaming del produttore per effettuare lo streaming di giochi. Questo significa che, indipendentemente dalle specifiche tecniche del computer che si possiede, i giochi vengono eseguiti sui server Nvidia e poi trasmessi in streaming con grafica, risoluzione e frame elevati. GeForce Now connette mediante cloud i videogiocatori con center nei quali sono presenti PC con GeForce GTX 1080 che consentono di eseguire il rendering sfruttando la tecnologia GameWorks, piattaforma utilizzabile anche per la realtà virtuale.

GeForce Now

In sviluppo da cinque anni, GeForce NOW secondo il produttore è compatibile con molti PC e Mac, sia desktop, sia laptop. I giocatori potranno scaricare ed eseguire l’app GeForce NOW in locale, sfruttarla per connettersi al proprio PC virtuale con GeForce GTX 1080, installare il gioco preferito da store digitali quali Steam, Battle.net, Origin, Uplay e GOG e giocare. È anche possibile sfruttare giochi Free-to-play quali World of Tanks direttamente dai rispettivi siti web.

Il sistema permette in pratica di eseguire software che richiedono GPU ad alte prestazioni trasformando anche computer non recenti con schede video integrate in macchine “allo stato d’arte per il mondo dei giochi”. Sarà anche possibile giocare su Mac direttamente a giochi disponibili solo PC, senza attendere l’arrivo della specifica versione per OS X o installare Windows in una partizione del Mac a patto ovviamente di avere una connessione adeguata (non è chiaro al momento quali siano in questo senso i requisiti minimi). Per quanto riguarda la politica dei prezzi sarà possibile giocare gratuitamente per otto ore su un PC con GeForce GTX 1060 o quattro ore su un PC con GeForce GTX 1080; pagando 25$ è possibile giocare fino a 20 ore su un PC con GTX 1060 o dieci ore su PC con GTX 1080.

A questo indirizzo l’elenco dei computer compatibili. Tra questi troviamo anche vecchi Mac con gli iMac 20″ del 2009 o i MacBook 2008. Basta che su questi vi sia macOS 10.10 o seguenti Ciò che è importante non è la potenza del computer ma la velocità di connessione. Per lo streamin Nvidia consiglia una velocità minima di 25 Mbps ma è meglio anche arrivare a 50 Mbps. Usare una connessione WiFi potrebbe essere sufficente ma nel dubbio sarà bene affidarsi alla vecchia e inossidabile Ethernet.

 

Offerte Speciali

Amazon fa il miracolo: AirPods Pro pronta spedizione e in sconto

Airpods Pro minimo storico: solo 159,98 €

Su Amazon gli Airpods Pro tornano in sconto e ora li "rubate": solo 159,99 euro, quasi 100 euro meno del prezzo Apple
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,823FansMi piace
93,196FollowerSegui