Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Android World » Effetto Coronavirus, Google Hangouts Meet è gratis fino al 1 luglio

Effetto Coronavirus, Google Hangouts Meet è gratis fino al 1 luglio

Per via del coronavirus, Google Hangouts Meet è gratis fino al 1 luglio. Uno degli effetti scaturiti dalla diffusione di questa epidemia è stato infatti quello di aumentare le opzioni di telelavoro in modo da ridurre i possibili contagi, ed è proprio in quest’ottica che Google ha deciso di rendere gratuito il proprio servizio di videoconferenze per scuole e aziende.

In base a quanto si apprende, a partire da questa settimana e fino a mercoledì 1 luglio, i clienti G Suite e G Suite for Education possono infatti continuare a utilizzare gratuitamente il servizio in abbonamento sottoscritto in precedenza. La gratuità scaturita dalla diffusione dell’epidemia è perciò accessibile unicamente da chi è già in possesso di uno degli abbonamenti G Suite e non per chi si iscrive oggi o nei giorni a venire.

google hangouts meet gratis per coronavirus

Per chi non lo conoscesse, G Suite consente di creare e gestire riunioni virtuali fino a un massimo di 250 persone contemporaneamente, con l’ulteriore possibilità di offrire lo streaming live della medesima teleconferenza a un massimo di 100.000 spettatori. Al termine delle riunioni, i filmati risultanti si possono inoltre archiviare senza costi aggiuntivi su Google Drive.

Il costo di G Suite varia in base al pacchetto scelto: la versione Basic è attualmente promossa in offerta a 4,68 euro al mese invece di 5,20 euro mentre il pacchetto Business costa 9,36 euro invece di 10,40 euro. L’abbonamento più costoso è quello Enterprise, proposto a 23 euro mensili. Ciascuno dei prezzi fin qui riportati è da intendersi per singolo utente: per conoscere i dettagli di ciascun abbonamento potete fare riferimento al sito ufficiale.

hangouts meet gratis per coronavirus

Come dicevamo la decisione di estendere le funzionalità di Google Hangouts Meet gratis fino al primo di luglio è stata presa in seguito di quanto notato da recenti statistiche sull’utilizzo del servizio che Google ha rilevato nelle regioni in cui sono stati segnalati casi di contagio e dove quindi c’è una buona ragione per cui le persone decidano di continuare a lavorare da casa.

Ricordiamo che le funzionalità di G Suite si estendono anche alle scuole attraverso l’estensione del pacchetto con G Suite for Education, che consente agli studenti di continuare a seguire le lezioni anche quando le scuole sono chiuse.

Tutti gli articoli di macitynet che parlano di Coronavirus sono disponibili da questa pagina, invece per tutti gli articoli che parlano di Google si parte da qui. Di seguito vi proponiamo una serie di articoli correlati all’argomento:

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Airtag già in vendita su Amazon

Airtag resta al minimo da mesi, 24,75€ euro l’uno

Su Amazon l'Airtag singolo va al minimo storico. Solo 24,45 € l'uno se comprate la confezione da 4.

Ultimi articoli

Pubblicità