Google rilascia la versione offline di Gmail per Chrome

Grazie alla tecnologia di HTML 5, Google rilascia la versione offline di Gmail su Chrome. Più snella e veloce, consente di accedere alla propria casella Gmail senza dover essere connessi. Presto in arrivo anche Google Calendar e Google Documents.

Come promesso durante l’ultimo Google I/O, Mountain View sta rilasciando le nuove versioni accessibili offline di Gmail, Google Documents e Google Calendar. Il rilascio è partito oggi con Gmail Offline, web app differente, realizzata grazie all’ormai noto HTML5 e molti diversa rispetto alla versione completa

Due i vantaggi principali della versione: il primo è quello ovviamente di garantire l’accesso (seppur parziale) alla propria casella di posta Gmail. Sarà possibile consultare le email ricevute e scrivere nuovi messaggi, che saranno inviati a connessione disponibile.

Il secondo vantaggio è l’essere simile all’interfacci tablet disponibile su iPad, quindi molto più leggera e veloce rispetto alla versione completa, che sebbene sempre più funzionale, inizia ad essere abbastanza pesante e pachidermica.

L’accesso alle funzionalità offline è cruciale per il successo dei Chromebook di Google, al momento inutilizzabili senza una connessione online. Calendar e Documents verranno rilasciati nei prossimi giorni.

Per provare Gmail Offline è sufficiente installarla su Chrome dal web store di Google.