Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » I grandi azionisti vogliono conoscere i progetti di Apple per l’AI

I grandi azionisti vogliono conoscere i progetti di Apple per l’AI

Due importanti investitori chiedono a Apple ulteriori informazioni sugli investimenti in ambito Intelligenza Artificiale, tenendo conto dell sempre più forte interesse di tutte le aziende del mondo IT in un settore in rapida crescita, probabilmente preoccupati dall’assenza di dettagli su cosa stia facendo di importante Apple in tale ambito e come intende affrontare relative problematiche.

Gli azionisti che sembrano essere critici nei confronti di Apple sono Norges Bank Investment Management e Legal & General, rispettivamente ottavo e decimo maggiore azionista, riferendo che appoggeranno la richiesta all’assemblea annuale degli azionisti che si svolgerà mercoledì 28 febbraio.

A riferirlo è il Financial Times spiegando che gli azionisti hanno intenzione di chiedere di “divulgare eventuali linee guida etiche che l’azienda ha adottato per quanto riguarda l’uso di sue tecnologie AI”.

Lotte interne e preoccupazioni sulla privacy hanno tarpato le ali a Siri
Foto: Omid Armin – Unsplash

I vari big statunitensi del mondo IT si trovano ad affrontare un numero crescente di questioni relative all’AI, mentre spendono miliardi di dollari per competere in un settore sempre più preponderante. A gennaio di quest’anno la Federal Trade Commission (FTC) statunitense ha chiesto informazioni a Alphabet, Amazon e Microsoft sulle loro partnership con aziende che si occupano di IA generativa.

Alcuni investitori nelle Big Tech hanno espresso preoccupazioni riguardo abusi possibili con le AI, riferendo di voler conoscere benefici e i rischi associati a questi investimenti. Se è vero, infatti, che da un lato gli investimenti di un’azienda come Microsoft hanno portato a significativi avanzamenti tecnologici e a un potenziale aumento dei profitti per l’azienda stessa, d’altre parte i rischi non mancano, compresi quelli della volatilità di un mercato in continua evoluzione e la possibilità di subire perdite finanziarie se le varie acquisizioni in merito non vengono gestite correttamente.

Il quotidiano economico-finanziario riferisce che Apple ha chiesto agli investitori di respingere la risoluzione. “La portata della relazione richiesta è eccessivamente ampia e potrebbe comportare la divulgazione di piani strategici e iniziative, dannose per la nostra posizione competitiva”, ha dichiarato Apple nelle comunicazioni relative alla riunione annuale.

Di sempre maggiori investimenti di Apple nel settore AI ha riferito anche il CEO di Apple, Tim Cook, presentando a inizio febbraio i risultati finanziari del primo trimestre dell’anno fiscale 2024; rispondendo a una domanda aveva Cook ha confermato che l’azienda da lui guidata sta lavorando sull’AI generativa e riferito che dettagli saranno rilevati “entro quest’anno”.

Tutti gli articoli che parlano di Intelligenza Artificiale sono disponibili a partire da questa pagina di macitynet

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Confronto iPhone 15 contro iPhone 14, quale scegliere

Su Amazon ancora ribassi per iPhone 15, ora al minimo storico con prezzo da 769€

Si allarga lo sconto su iPhone 15. Sono in promozione sia i modelli da 128 Gb che quelli di 256 Gb. Risparmio record fino al 21% e prezzi di 210 € sotto quelli consigliati da Apple.

Ultimi articoli

Pubblicità