Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Audio / Video / TV / Streaming » Guida alla TV nel Mac. Parte 2: le tipologie di ricevitori/Tuner

Guida alla TV nel Mac. Parte 2: le tipologie di ricevitori/Tuner

Pubblicità

[continua da questa pagina]

TIPOLOGIE DI RICEVITORI
Le diverse tecnologie utilizzate per la ricezione di programmi tV vengono combinate grazie a chip sempre più potenti presenti nei sintonizzatori per computer: troveremo così sintonizzatori analogici e digitali all’interno di un singolo dispositivo o una singola capacità di ricezione negli apparecchi più economici. A seconda dei modelli avremo la possibilità di collegare il sintonizzatore al Mac attraverso la presa USB 2.0, Firewire (comoda per chi ha una vecchio Mac con sola USB 1.1), o Express Card (lo slot per le CARD su MacBook Pro). Non esistono più in Italia soluzioni commerciali per la connessione PC CARD (per i portatili) o su scheda interna per i desktop che possano funzionare sul Mac.

Sintonizzatori Analogici

Ricevono solo la TV analogica e posso essere dotati o meno di un ingresso ausilario Audio Video per collegare Videoregistratori, telecamere di sorveglianza, o ricevitori DTT e satellitari. Possono avere interfaccia USB in formato box o chiavetta, Firewire in formato box o scheda PCI. Possono essere anche dotati di chip di codifica interno che ne permette l’uso anche con Mac più datati e di avere un archivio registrato già compresso (Mpeg4, DvIX) e utilizzabile su altri supporti.

Sintonizzatori per Digitale Terrestre

Ricevono solo la TV Digitale terrestre. Possono avere interfaccia USB 2, PCMCIA o Express 34. E’ il modello più diffuso sul mercato per la sua economicità e la vasta gamma di produttori che lo commercializzano. Con collegamento USB 2 (quasi tutti i modelli sul mercato) o Firewire (EyeTV 410)

Sintonizzatori Ibridi (Hybrid)
Combinano la ricezione del Terrestre analogico e digitale su uno stesso apparecchio, a volte anche con un ingresso audio-video ausiliario. Grazie a software come Elgato EyeTV è possibile scorrere senza soluzione di continuità su un elenco di “preferiti” che mischia i canali sintozzati con i due ricevitori presenti sul dispositivo. Occorre effettuare a monte una sintonizzazione distinta con i due formati di ricezione. Disponibili con interfaccia USB 2.0. La scelta è molto vasta e si può scegliere nel catalogo di Elgato, Pinnacle, Terratec, Equinux…

Sintonizzatori Diversity e/o DuoTuner

I tuner “diversity” hanno un doppio sintonizzatore Digitale terrestre che funziona in due modalità: la prima permette di ricevere due canali contemporaneamente (per le funzioni immagine nell’immagine e per la registazione di un canale qualsiasi mentre se ne sta guardando un’altro), la seconda modalità che è la reale “Diversity” si gioca del confronto del segnale ricevuto dalle due antenne puntante in direzioni diverse per una ricezione ottimizzata anche in movimento o in postazioni in cui il segnale della singola antenna (specialmente se si tratta di quelle portatili) è debole. Troviamo diversi modelli di tutte le marche più diffuse tutti con interfaccia USB 2. Ovviamente i più conosciuti sono quelli di Terratec ed Elgato.

Sintonizzatori Satellitari
 
Esistono due modelli in Italia con software commerciale compatibile con Mac: – Elgato EyeTV 310 con slot Common Interface e possibilità di gestione di piu’ satelliti: si collega ai computer Apple con interfaccia Firewire. Una cosa da segnalare è che i ricevitori immessi sul mercato da dicembre 2007 sono in grado di ricevere il segnale in alta definizione con codifica H.264 – la stessa utilizzata da Sky HD – a patto che si utilizzino con un processore Intel a 2 o più core: sono quindi della categoria S2. Si collega al Mac attraverso la Firewire. – Terratec Cinergy S senza Common Interface (ma e’ possibile aggiungere una common interface su USB) e si collega al Mac con interfaccia USB 2.0 (non è della categoria S2). Si collega al Mac tramite USB 2.0 [continua]

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

I nuovi iMac con chip M3, Wi-Fi 6E e Bluetooth 5.3

Sconto del 24% su iMac M3, solo 1412 € per versione 8+10 core

Su Amazon va in sconto va al minimo l'iMac con processore M3 in versione base. Lo pagate 330 euro meno del suo prezzo di listino nella configurazione con 256 GB di disco, CPU 8-core e GPU 10-core, solo 1412 €, riobasso del 24%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità