fbpx
Home Macity AggiornaMac HDR Express, un tool che semplifica la creazione di foto HDR

HDR Express, un tool che semplifica la creazione di foto HDR

La società Unified Color Technologies ha annu­nciato HDR Express, un software per fotografi e appassionati di fotografia che sono alla ricerca di un tool per automatizzare alcuni degli aspetti più complessi nella creazione di fotografie HDR, acronimo di High-Dynamic-Range, la tecnica che consente di sommare due o più scatti con esposizione differente per ricavarne uno con esposizione bilanciata. Con questo sistema si può, ad esempio, rappresentare un cielo al tramonto senza far diventare scuri i soggetti in primo piano o i bilanciare la penombra con la luce che entra da una finestra, incrementando la fedeltà di colori e i toni. Il sistema consente anche di creare immagini surreali o con colori ad alto contrasto. Con HDR Express, le foto sono automaticamente riprodotte con vari range e l’utente può scegliere tra cinque diverse rappresentazioni. Nove diversi controlli consentono di modificare le impostazioni, scegliere tra vari colori e stili con nomi quali “natural” e “retina burn” che lasciano intuire l’effetto. Dopo aver individuato un effetto di proprio gradimento, è possibile salvarlo come preset e utilizzarlo per modificare in automatico gli scatti successivi.

L’applicazione può importare file JPEG o RAW e può esportare in TIFF, JPEG o immagini BEF a 32 bit (ottimo per non perdere alcuna impostazione e utilizzare tool di applicazioni di terze parti quali ad esempio Photoshop). Oltre a essere disponibile come applicazione stand-alone (eseguibile in modo indipendente), il software è disponibile anche in versione plug-in per Lightroom e Aperture.

L’applicazione è normalmente venduta a 99$ ma fino a fine dicembre è venduta al prezzo promozionale di 85$. Gli utenti di altri software della stessa casa possono acquistare il programma per 50$. Dal sito del produttore è possibile scaricare una versione trial, funzionante per trenta giorni. L’applicazione richiede un Mac con CPU Intel da 2GHz o superiore, Mac OS X 10.5.8 o superiore e almeno 2GB di memoria RAM.

[A cura di Mauro Notarianni]

Offerte Speciali

Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,965FansMi piace
93,791FollowerSegui