fbpx
Home Hi-Tech Droni e UAV L’esercito USA abbandona i droni DJI

L’esercito USA abbandona i droni DJI

L’esercito degli Stati Uniti ha deciso di non utilizzare più droni DJI per le proprie operazioni militari. La decisione deriva dalle presunte vulnerabilità informatiche che affliggerebbero i velivoli della società. Secondo un rapporto diffuso da sUAS News, come riportato da Engadget, l’esercito statunitense ha emesso l’ordine di cessare immediatamente l’uso dei droni DJI. L’esercito sarebbe preoccupato per via delle falle informatiche addebitate a questi droni, che di conseguenza metterebbero a repentaglio la sicurezza nazionale.

Ovviamente non si è fatta attendere la risposta DJI, che in una propria nota ha esternato tutta l’amarezza per la decisione dell’esercito statunitense, accusato di non aver mai dialogato con la stessa società. D’altro canto, però, DJI si dice felice di poter collaborare con qualsiasi organizzazione governativa, anche con l’esercito USA, sebbene soffra di queste preoccupazioni su presunte falle informatiche.

droni dji

Non è dato sapere, naturalmente, quali siano nel dettaglio le vulnerabilità di cui parla l’esercito USA, ma nel mese di maggio scorso si era parlato delle problematiche relative ai dati raccolti dal drone e memorizzati su server in paesi come la Cina e Hong Kong, oltre che negli Stati Uniti. E’ probabile, allora, che l’invio di dati in questi paesi sia mal visto dall’esercito statunitense, che pertanto ha dato l’ordine immediato di eliminare i droni DJI dall’equipaggiamento utilizzato.

Resta adesso da capire se l’esercito opterà per una diversa società, e droni prodotti da altri colossi, o se invece di sceglierà di eliminare completamente questi mezzi volanti dagli strumenti di supporto in forza ai militari.

Offerte Speciali

Su Amazon torna Mac mini M1 in pronta spedizione

Mac mini M1 con SSD 256 GB al minimo storico: solo 744 € su Amazon

In offerta con sconto di più di 50 € su Amazon il recentissimo Mac mini con processore M1: 8 core grafici e 8 core di calcolo con SSD da 256 GB per sfruttare al massimo anche macOS Big Sur.
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,803FansMi piace
92,970FollowerSegui