I nuovi iPhone 2018 attesi con ricarica wireless più veloce ed efficiente

Almeno uno dei nuovi iPhone 2018 è previsto in arrivo dotato di una ricarica senza fili più veloce e efficiente. Secondo una anticipazione sarà possibile grazie al cambio del materiale impiegato per costruire la spirale per la ricarica a induzione

Sconto a 21,99 euro sul caricabatterie wireless come nessun altro

Oggi la potenza massima per la ricarica senza fili di iPhone X e iPhone 8 è di 7,5W ma con i nuovi iPhone 2018 Apple potrebbe fornire una ricarica senza fili più rapida ed efficiente.

La nuova funzionalità sarebbe possibile grazie all’impiego di un materiale diverso da quello attuale per costruire la spirale necessaria per la ricarica a induzione, componente installata sul retro dei terminali attuali, proprio al di sotto dello chassis in vetro.
In iPhone X, iPhone 8 e iPhone 8 Plus la spirale a induzione è realizzata in FPC, sigla di composito di polimero di ferrite, materiale scelto anche per ridurre lo spessore di questa componente.

Invece dell’FPC nei nuovi iPhone 2018 la ricarica wireless migliorerà perché Apple avrebbe deciso di adottare un filamento di rame, materiale più puro e con resistenza più bassa. Secondo quanto anticipa China Times impiegando il rame Cupertino può ridurre le dimensioni della spirale grazie alla maggiore efficienza di questo metallo, una diminuzione degli ingombri interni utile anche per compensare il riscaldamento generato dalla maggiore potenza possibile.

Non viene però precisato in quali modelli di iPhone 2018 arriverà la ricarica wireless potenziata: il report dichiara semplicemente che è attesa in almeno uno degli iPhone in arrivo a settembre.

airpower

Grazie alla resistenza inferiore del rame Apple potrebbe incrementare la potenza assorbita dai terminali, evitando surriscaldamenti, ottenendo così una ricarica senza fili più rapida ed efficiente. Naturalmente per funzionare tutto ciò richiede anche basi di ricarica Qi in grado di erogare potenza superiore in Watt.

Due le considerazioni da tenere presenti: la prima è che la spirale in FPC è stata scelta da Apple per iPhone 2018 proprio perché permette di ridurre lo spessore. Per adottarne una in rame, più compatta ma anche più spessa, Apple deve ridurre lo spessore delle componenti interne.

In secondo luogo si tratta della prima anticipazione in questo senso, quindi occorre attendere altri indizi o report prima di poter considerare attendibile l’arrivo di una ricarica wireless più rapida ed efficiente nei nuovi iPhone 2018.