fbpx
Home Macity Curiosità Il Vermont vuole portare le emoji sulle targhe delle auto

Il Vermont vuole portare le emoji sulle targhe delle auto

Le emoji, i pittogrammi usati nei messaggi, sono ormai usatissime e presenti in tutti i sistemi operativi moderni: abbiamo visto emoji dappertutto (prodotti di abbigliamento, cuscini e persino al cinema) e ora arriveranno anche dove nessuno aveva pensato: in USA potrebbero arrivare le emoji sulle targhe delle auto. Nello stato del Vermont, un nuovo disegno di legge prevede la possibilità di sfruttare le emoji per personalizzare le targhe.

Il disegno di legge è stato presentato dal deputato Rebecca White. Da quanto si apprende – se la proposta passerà – sarà possibile aggiungere emoji sulle targhe, insieme a numeri e simboli. Gli emoji che sarà possibile includere sono limitati a sei, anche se per il momento non è ancora chiaro quale questi siano.

Negli USA le targhe personalizzate sono un business per lo Stato. La possibilità di sfruttare le emoji sulle targhe (da riportare al termine di una sequenza casuale assegnata dalla Motorizzazione) dovrebbe “ingolosire” i più giovani o gli amanti della personalizzazione e portare denaro nelle casse dello stato: per avere una targa è necessario un sovrapprezzo pari al triplo del valore della normale immatricolazione.

USA, nel Vermont un disegno di legge per le emoji sulle targhe

L’esempio del Vermont, segnalato da Engadget, potrebbe essere solo l’inizio. Altri stati consentono di personalizzare in vari modi le targhe e in California è possibile richiedere una piastra che mostra un contorno di cuori, stelle o manine intorno. In Italia la questione è complessa; un articolo del Codice della strada stabilisce le norme per targhe di immatricolazione degli autoveicoli, fissando le regole per le targhe su autoveicoli motoveicoli e rimorchi. Il comma 8 definisce la possibilità di scegliere la targa per il proprio mezzo.

L’intestatario della carta di circolazione può richiedere combinazioni alfanumeriche particolari per le targhe di auto e moto, a patto di seguire ad ogni modo sempre le seguenti regole: sequenza alfanumerica, non utilizzare come primo carattere le lettere X Y Z, non utilizzare le lettere I O Q U. A quanto pare al momento la regione con il maggior numero di targhe personalizzate è la Lombardia. Per il momento, ovviamente, niente emoji sulle targhe.

Offerte Speciali

iPad Pro 2020 disponibili per l’ordine su Amazon: in arrivo mercoledì 25 marzo

iPad Pro 2020 disponibili su Amazon con spedizione pronta

Su Amazon gli iPad Pro 2020 sono finalmente disponibili per l'acquisto e la spedizione. A casa vostra la metà della prossima settimana
Pubblicità
Pubblicità

Seguici e aggiungi un Like:

64,344FansMi piace
94,933FollowerSegui