iMac fine 2009 e Mac mini metà 2011 sono ora considerati obsoleti e vintage da Apple

Apple aggiorna l'elenco delle macchine considerate "obsolete" e "vintage": ora sono inclusi anche Mac mini metà 2011, iMac 21.5 e 27" fine 2009

Come accade periodicamente, Apple ha aggiornato l’elenco delle macchine considerate “obsolete e vintage”, macchine per le quali, in altre parole, non è più garantita l’assistenza. I nuovi arrivati nell’elenco sono:

  • Mac mini metà 2011 – Vintage
  • iMac 21.5″ fine 2009 – Obsoleto
  • iMac 27″ iMac fine 2009 – Obsoleto

Ricordiamo che Cupertino definisce obsoleti i prodotti di cui è stata interrotta la produzione per un periodo di tempo compreso tra oltre cinque anni fa, ma meno di 7 anni addietro. Apple non offre più assistenza per l’hardware dei prodotti vintage, né parti di ricambio, con l’eccezione di alcuni paesi e stati, tra cui per esempio Turchia e California. Invece Cupertino definisce i prodotti quelli per cui è stata interrotta la produzione più di sette anni fa.

Apple spiega che non offre più assistenza per l’hardware dei prodotti obsoleti, senza alcuna eccezione. I service provider non possono ordinare parti di ricambio per i prodotti obsoleti. Tutti gli Apple Store e le aree operative in Canada, Europa, America Latina e nell’area Asia-Pacifico si attengono all’elenco dei prodotti statunitense, ma senza distinzione tra prodotti vintage e obsoleti. Presso gli Apple Store e nelle suddette aree operative, i prodotti vintage elencati per gli Stati Uniti (tutti i modelli) vengono considerati obsoleti.

Ricordiamo che negli scorsi giorni è stata avvistata una memo interna di Apple che indica la classificazione di iPad terza generazione come obsoleto e vintage a decorrere dal 31 ottobre. L’elenco completo dei Mac e dei dispositivi della Mela classificati come obsoleti e vintage può essere consultato in questa pagina di supporto del sito Apple.