Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Macity - Apple » Hardware Apple » iMac in sconto in USA e scorte in calo: Apple si prepara al lancio dei nuovi modelli con Haswell

iMac in sconto in USA e scorte in calo: Apple si prepara al lancio dei nuovi modelli con Haswell

Così come notato poche ore fa per i MacBook Pro, ora dagli USA giungono segnalazioni di scorte in calo per iMac, accompagnate da diverse operazioni di sconto disponibili presso alcuni dei principali rivenditori d’Oltreoceano. AppleInsider riporta che su Amazon, Best Buy, MacMall e altri negozi online e fisici è possibile acquistare configurazioni standard e personalizzate degli attuali iMac a listino Apple, proposti però con sensibili sconti, compresi tra i 100 e 150 dollari.

A differenza di gran parte degli altri costruttori, tradizionalmente Apple mantiene il prezzo di listino dei propri prodotti per l’intero ciclo di vita, dal lancio fino al ritiro. L’avvio di operazioni di sconto avviene solamente in occasioni eccezionali, quasi sempre solo quando il ciclo di vita del prodotto in questione è ormai prossimo alla fine e sta per essere sostituito con un dispositivo di nuova generazione. Così non stupisce che le varie campagne di sconto per gli iMac introdotti a fine 2012, ma disponibili in quantità dai primi mesi di quest’anno, siano accompagnate dai segnali di scorte in diminuzione. Presso alcuni rivenditori le configurazioni personalizzate in sconto non risultano più disponibili.

Secondo alcune anticipazioni Apple potrebbe introdurre i nuovi iMac con processori Intel Haswell già entro la fine di agosto, ma si tratta di voci che risalgono a diverse settimane fa e non più supportate da altri indizi nello stesso senso. Tenendo presente la consistente mole di novità di cui è atteso il lancio da parte di Apple entro l’autunno, l’introduzione dei nuovi iMac potrebbe avvenire nel giro di pochi giorni oppure slittare fino a ottobre. In sostanza anche per gli iMac valgono tutte le osservazioni già presentate per i nuovi MacBook Pro con Haswell di cui abbiamo parlato in questo articolo.

Cupertino potrebbe scegliere un lancio silenzioso con l’introduzione delle nuove macchine senza una conferenza stampa dedicata, oppure potrebbe riservare uno spazio minimo sul palco delle presentazioni più importanti attese da qui all’autunno. La strategia di sconti e scorte in diminuzione confermano che Apple sta lavorando per ridurre l’inventario degli Mac attuali, una mossa indispensabile per ridurre le giacenze e quindi i costi e per liberare la catena di produzione e rifornimento per fare spazio ai nuovi iMac con Haswell. In assenza di ulteriori indizi risulta impossibile prevedere la data esatta di lancio. Infine occorre tenere presente che sempre entro l’autunno è previsto il lancio di OS X 10.9 Mavericks: Apple potrebbe scegliere di unire il lancio del nuovo sistema operativo con un refresh hardware.

Per quanto riguarda le specifiche attese i nuovi iMac manterranno ovviamente il design super sottile introdotto con la serie attuale e integreranno i processori Haswell di ultima generazione. Dal punto di vista hardware è atteso un refresh delle configurazioni, l’introduzione del Wi-Fi 802.11ac e forse l’adozione di Thunderbolt 2, tecnologia già annunciata da Apple per i Mac Pro.

iMac

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità