Questo sito contiene link di affiliazione per cui può essere compensato

Home » Hi-Tech » Finanza e Mercato » Gli USA indagano sulla divisione Apple Card di Goldman Sachs

Gli USA indagano sulla divisione Apple Card di Goldman Sachs

La Federal Reserve ha aperto una indagine su Goldman Sachs per determinare se la divisione che si occupa di credito al consumo della banca, che per ora include Apple Card, offre sufficienti protezioni per i consumatori.

La banca d’affari ha registrato perdite ingenti nella sua divisione consumer, come mostrano gli ultimi dati annunciati negli scorsi giorni, principalmente relative ad Apple Card. Ha perso oltre 1,2 miliardi di dollari in perdite al lordo delle imposte nei primi nove mesi del 2022, principalmente a causa di accantonamenti per perdite sui prestiti.

Goldman aveva anche in programma di espandere Marcus, la sua attività diretta al consumatore. Tuttavia la Fed statunitense sta ora esaminando se Goldman abbia usato una supervisione appropriata su Marcus, o se invece al contrario abbia problemi di gestione o governance, secondo un rapporto del Wall Street Journal.

Il CEO di Goldman Sachs sta testando personalmente la carta di credito Apple Card ed è sicuro che agli utenti piacerà moltissimo

Inoltre, la Fed determinerà cosa succede nei casi di danni ai consumatori, come i problemi vengono segnalati internamente e se la banca li risolve adeguatamente. L’indagine coinvolge le funzioni di conformità, la revisione contabile e i dipartimenti legali della banca d’affari.

Non solo: Goldman Sachs è attualmente sotto inchiesta anche presso il Consumer Financial Protection Bureau (CFPB). Il CFPB sta esaminando le pratiche di gestione del conto della carta di credito di Goldman, i rimborsi e la risoluzione degli errori di fatturazione. Secondo persone che hanno familiarità con la questione, la Federal Reserve e il CFPB stanno condividendo tra di loro le informazioni relative alle indagini.

L’indagine potrebbe essere il motivo del ritardo nel lancio della funzione Savings di Apple annunciata in ottobre. Gli utenti di Apple Card avrebbero avuto la possibilità di trasferire il loro saldo Daily Cash in un conto di risparmio Goldman Sachs per accumulare interessi speciali.

Si prevedeva che potesse essere lanciato con iOS 16.1, ma non è stato così, ne è presente in iOS 16.2. Apple non ha commentato pubblicamente il ritardo, ma ora sembra probabile che i problemi affrontati da Goldman Sachs siano in parte – o per intero – la causa.

Tutto quello che c’è da sapere su Apple Card, per ora disponibile solo in USA, è in questo articolo di macitynet. Tutte le notizie di macitynet dedicate a Finanza e Mercato sono disponibili a partire dai rispettivi collegamenti.

Offerte Apple e Tecnologia

Le offerte dell'ultimo minuto le trovi nel nostro canale Telegram

Top offerte Apple su Amazon

Recensione iPhone 14 Plus temp

iPhone 14 Plus 128 GB al minimo, sconto di quasi il 20%

Sale lo sconto su iPhone 14 Plus. Ribasso sul prezzo già ribassato da Apple euro per il più grande degli iPhone 14. Versione 128 GB al minimo storico a 795€

Ultimi articoli

Pubblicità