HomeMacityFinanza e MercatoIntel vuole comprare Moovit e le sue app per la mobilità urbana

Intel vuole comprare Moovit e le sue app per la mobilità urbana

Intel da tempo si sta occupando del settore automotive su vari livelli, inclusa la guida autonoma, e vari siti statunitensi riferiscono che adesso ha intenzione di acquisire Moovit, specializzati in app per la mobilità urbana, un affare che si aggirerebbe sul miliardo di dollari.

Con l’acquisizione, Moovit entrerebbe a far parte dell’hub israeliano di Intel (attualmente guidato da Mobileye), contribuendo alla strategia per la guida autonoma dell’azienda.

Gli sviluppatori di Moovit hanno riferito al sito TechCrunch di non volere “al momento” rilasciare commenti ma non hanno negato e dunque l’annuncio di un accordo potrebbe essere ormai imminente.

Intel è interessata a Moovit per vari motivi, incluse tecnologie di IA che consentono di analizzare il traffico in tempo reale, e indicazioni sui sensi di marcia forniti a circa 800 milioni di persone, elementi d valore per robotaxi e altri veicoli che i dirigenti di Intel hanno in mente.

Intel vuole comprare Moovit, azienda specializzata in app per la mobilità urbana

Moovit offre soluzioni Mobility as a Service (MaaS) ad amministrazioni locali, aziende di trasporto e per il settore privato, consentendo di ridurre il traffico e l’inquinamento e rendere gli spostamenti più accessibili a tutti. È specializzata nell’analisi dati (elaborazione dati per pianificare e supportare qualsiasi decisione in ambito di trasporto pubblico), app personalizzate, bigliettazione elettronica (dalla pianificazione del tragitto al pagamento del biglietto), servizi a chiamata.

Gli algoritmi e gli strumenti di elaborazione dati per prevedere gli spostamenti delle persone nelle città o area geografica, permettono di capre l’impatto sul traffico e velocizzare il tragitto di qualsiasi tipo di veicolo.

Dall’App Store è possibile scaricare l’app “Moovit: Orari Bus e Treni“, comoda per spostarsi in città, con informazioni su come arrivare a destinazione usando n treno, metro, bus, tram, ma ache scooter elettrici, biciclette, servizi taxi o Uber. L’app richiede iOS 10.0 e watchOS 5.2 o versione successiva, è compatibile con iPhone, iPad e iPod touch, offre un’app “companion” per Apple Watch e si scarica gratis dall’App Store.

Offerte Speciali

Tim Cook prevede difficoltà di approvvigionamento di iMac e iPad

Amazon sconta del 22% l’iMac “top”, risparmio di quasi 400 €

iMac M1 CPU 8 core e GPU 8 core al prezzo minimo. Risparmio di 370 € grazie ad un ribasso del 22%
Pubblicità

Ultimi articoli

Pubblicità

Iguida

Faq e Tutorial