Ancora conferme: iPad Air 3 e iPhone 5se il 15 marzo

Nuove conferme autorevoli su un keynote Apple fissato per il 15 marzo, dove presumibilmente saranno svelati iPad Air 3, un nuovo iPhone da 4 pollici, verosimilmente iPhone 5se, oltre a nuovi cinturini per Apple Watch.

Sono davvero tante le indiscrezioni, tutte concordanti, sul prossimo evento Apple: a marzo prossimo saranno svelati iPad Air 3 e un iPhone da 4 pollici, presumibilmente iPhone 5se. Questa volta è John Paczkowski, redattore della testata BuzzFeed, solitamente ben informato su quanto accade a Cupertino, a riferire dell’imminente keynote.

In particolare, secondo gli informatori diretti di Paczkowski, la società della Mela presenterà, come riportato in precedenza, la prossima generazione di iPad Air e un nuovo iPhone più piccolo rispetto agli attuali modelli di iPhone 6s e 6s Plus. Più nel dettaglio, conferma la fonte, il prossimo iPhone avrà più o meno la stessa dimensione di iPhone 5s, caratterizzato dunque da un display da 4 pollici e un chip più veloce. Tra le caratteristiche del nuovo terminale il supporto ad  Apple Pay, servizio di pagamento mobile dell’azienda.

enhanced-mid-26821-1454433581-7

Al di là di quanto già noto, la fonte dichiara che il keynote Apple di marzo non avrà proporzioni simili a quelle dell’ultimo tenutosi a Bill Graham Civic Auditorium di San Francisco, bensì sarà più ridotto. Presumibilmente questo significa che il primo keynote del 2016 si svolgerà alla Town Hall di Apple a Cupertino, posizione preferita della società per gli annunci come questi. Non solo iPhone e iPad, però, nella mente di Apple, che sempre a marzo potrebbe rivelare anche una nuova selezione di cinturini per Apple Watch.

Non mancano, però, voci contrastanti: l’analista di Piper Jaffray, Gene Munster, è pronto a scommettere che non ci sarà alcun iPhone da 4 pollici a marzo. Non solo secondo la fonte non avrebbe alcun senso per Apple produrre uno smartphone con queste dimensioni, ma riservare due presentazioni ogni anno ad iPhone, significherebbe sminuire gli altri prodotti della stessa società. Insomma, quest’ultima voce appare nettamente in minoranza e anche se non vi sono dettagli ufficiali su un presunto iPhone 5se, o iPhone 6c che dir si voglia, viene naturale schierarsi dalla parte di quanti credono fortemente in un nuovo, e imminente, iPhone più piccolo.