iPhone 6s non si svaluta: dopo 9 mesi resiste meglio di iPhone 6

Dopo 9 mesi dal lancio iPhone 6s vale più di quel che (nel 2015) valeva iPhone 6 nello stesso periodo: i dettagli dell'analisi di Gene Munster, a conferma che il business degli smartphone di Apple rimane ancora molto alto

iPhone 6s valore

Dopo 9 mesi dal lancio, il prezzo di iPhone 6s è sceso meno di quello di iPhone 6 nello stesso arco di tempo. E’ l’analisi di Gene Munster di Piper Jaffray che ha tirato le somme dopo aver monitorato per anni il valore di rivendita degli smartphone di Apple su Ebay.

Per essere precisi con i numeri, iPhone 6s mantiene ancora il 78% del suo prezzo originario mentre iPhone 6, lo scorso anno, dopo 9 mesi manteneva il 73% del prezzo di partenza. Un buon segno – spiega l’analista – in quanto ciò significa che il business degli iPhone rimane ancora molto forte.

iPhone 6s valore

Munster guarda anche oltre prevedendo che, se le vendite di iPhone 7 eguaglieranno quelle di iPhone 6, Apple potrebbe essere addirittura in grado di registrare una crescita a due cifre nei trimestri di marzo e giugno 2017.

Dando uno sguardo alla concorrenza, Samsung Galaxy S7 dopo appena 4 mesi dal lancio mantiene soltanto il 71% del suo prezzo di partenza, peggio rispetto al Galaxy S6 che nello stesso periodo manteneva il 73%.

iPhone 6s valore