iPhone 7 Plus contro Google Pixel, nuovi test di velocità raccontano un’altra storia

Nei benchmark non c’è gara, ma nuovi test di velocità iPhone 7 Plus contro Google Pixel mostrano che l’ultimo smartphone di Big G in alcuni casi può dare filo da torcere al campione di Cupertino

iphone-7-plus-contro-google-pixel-3
[banner]…[/banner]

Il duello del momento in campo smartphone è senza dubbio tra iPhone 7 Plus contro Google Pixel. I benchmark hanno già dimostrato che processore e GPU ad hoc, progettati internamente da Cupertino, hanno la meglio su qualsiasi smartphone Android, incluso l’ultimo nato di casa Google. Ora però un nuovo test di impiego reale mostra che le cose stanno un po’ diversamente.

Intendiamoci: non si tratta di un ribaltamento completo dei risultati precedenti. iPhone 7 con il suo processore Apple A10 Fusion e l’ottimizzazione hardware e software di Cupertino rimangono ancora a un livello per il momento impossibile nel mondo Android.

Il filmato però mostra che nell’apertura delle app di serie e delle funzioni principali, Google Pixel spesso riesce a ottenere risultati simili a iPhone o in alcuni casi persino a vincere. Questo accade per esempio con la preziosa funzione fotocamera che in Pixel con il doppio click rapido per l’attivazione, risulta più veloce di iPhone 7.

Le differenze nell’uso reale quotidiano non sono così marcate, in ogni caso iPhone 7 mantiene il primo posto nell’avvio delle app più pesanti e complesse, prima di tutti i videogiochi. Infine Google Pixel risulta circa il 20% più veloce nel riconoscere l’impronta dell’utente, un vantaggio contenuto dimostrato sia con le animazioni di iOS attivate che disattivate.

Anche in questo caso però le differenze in termini pratici e di impiego reale sono realmente contenute. Senza dubbio, per molti utenti, più che un 10% o un 20% in più o in meno di velocità nella lettura di impronte conta maggiormente la posizione del sensore e la sua praticità d’uso.

iphone-7-plus-contro-google-pixel-1